homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Nel villino Ater a San Saba ma proprietaria di altre case, sgomberata

L'intervento dei vigli urbani a seguito delle verifiche dell'Unità di Supporto al Dipartimento delle Politiche Abitative della Polizia Locale Roma Capitale

Immagine di repertorio

Era assegnataria di una casa Ater ma in realtà non ne aveva più titolo. Un villino nel quartiere di San Saba, nella zona dell'Aventino, nella quale l'assegnataria, una donna italiana, risultava vivere da sola. Un diritto ad una casa popolare guadagnato sulla carta ma non nella realtà e che ha portato i vigili urbani a liberare l'immobile per rimetterlo in graduatoria. 

ALTRI IMMOBILI DEL MARITO - In particolare, a seguito di indagini operate dall'Unità di Supporto al Dipartimento delle Politiche Abitative della Polizia Locale Roma Capitale, la signora è risultata titolare assieme ad una sorella di un altro appartamento nella Capitale e dimorante in una altra abitazione di proprietà del marito, tra l'altro intestatario di altri immobili.

NOME SUL CITOFONO - Gli agenti, durante gli accertamenti, hanno riscontrato che sul citofono all'ingresso dell'appartamento dell'Eur spiccavano sia le generalità del marito che quelle della donna, queste ultime con una piccola modifica nel cognome e quindi opportunamente imprecise ai fini di eventuali controlli.  

SGOMBERO DEL VILLINO - I Vigili, accertata l'irregolarità, hanno così dato avvio all'operazione di sgombero dell'immobile, organizzata in sinergia con ispettori dell'Ater e dello stesso Dipartimento delle Politiche Abitative. L'operazione si è conclusa con la ripresa in carico, da parte dell'Ater, dell'immobile sgomberato e la sua successiva consegna ad altro assegnatario, presente nella graduatoria del Dipartimento. Lo comunica in una nota la Polizia di Roma Capitale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Omicidio a Velletri: killer uccide pizzaiolo fuori dal suo locale

    • Politica

      L'estate di Atac tra guasti e attese bibliche. Gli autisti ai passeggeri: "Non prendetevela con noi"

    • Cronaca

      Stuprano donna al settimo mese di gravidanza in una scuola, arrestati

    • Politica

      Rifiuti, Roma scivola verso l'emergenza. E l'11 e 12 luglio sarà sciopero 'doppio'

    I più letti della settimana

    • Weekend a Roma: gli eventi del 25 e 26 giugno

    • La truffa della calamita: così commercianti riducono del 92% il consumo di energia

    • Da Minenna alla Danese, prende forma la giunta Raggi

    • TeverEstate addio, niente gazebo sul fiume: "Perso un milione di euro"

    • Magliana, Panda precipita dal cavalcavia: 4 ventenni in codice rosso

    • Da Labaro a Valle Muricana domenica senz'acqua: arrivano le autobotti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento