La villa dei Casamonica confiscata ma occupata dalla moglie del boss

Il blitz delle forze dell'ordine in via della Selvotta, fra Vermicino ed il Comune di Frascati

Il blitz nella villa di Salvatore Casamonica a Vermicino

E' la villa dove viveva il boss dei Casamonica, Salvatore, in via della Selvotta fra Frascati e Vermicino, quella sgomberata e restituita venerdì mattina all'Agenzia per i beni confiscati alle mafie.

Durante il blitz di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia (DDA) della Procura di Roma, è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti della moglie del boss, Giacomina, che si trovava nella villa che si trova nella zona di Vermicino, agli arresti domiciliari. 

Durante l'operazione inoltre sono state eseguite una sessantina di perquisizioni in alcune case dei Casamonica, oltre che a Vermicino, anche alla Romanina, Tor Bella Monaca, Borghesiana, ma anche della famiglia dei Di Silvio, a Zagarolo e Colonna (Comuni alle porte di Roma), alla ricerca di armi e droga. 

VIDEO | Blitz nella villa del boss dei Casamonica. Le immagini  

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Immunoterapia contro il cancro, messo a punto nuovo farmaco da ISS e Sant'Andrea di Roma

  • I migliori mercati (di frutta e verdura) di Roma

I più letti della settimana

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 15 e domenica 16 giugno

Torna su
RomaToday è in caricamento