Casal Lombroso, sgomberata e demolita baracca abusiva vicino campo nomadi

All'interno 7 persone di cui 3 minori. Il nucleo familiare, si sarebbe quindi allargato creando la struttura abusiva, di circa 70 metri quadrati, ora in corso di bonifica

Sgomberata e demolita una grossa baracca abusiva costruita in un terreno adiacente al campo nomadi di Casal Lombroso. All'interno abitavano sette persone di cui 3 minori. Il nucleo familiare, si sarebbe quindi allargato creando la struttura abusiva, di circa 70 metri quadrati.

A operare la polizia municipale del Gruppo Sicurezza pubblica emergenziale (Spe), guidato dal comandante Antonio Di Maggio, e del XIV Gruppo Montemario.

La baracca era stata costruita da una famiglia di nomadi che ha un modulo abitativo nel campo attrezzato Cesare Lombroso all'interno di un terreno della Provincia di Roma che si trova in via Sebastiano Vinci. I vigili stanno procedendo alla bonifica di tutto il terreno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

  • Ecco il Salario Center: a Roma nord un nuovo centro commerciale

Torna su
RomaToday è in caricamento