In viaggio con una minorenne ed oltre 7 chili di cocaina nascosti dentro l'auto

La coppia è stata sorpresa dalla polizia stradale sull'autostrada A1. In manette un 29enne

La cocaina trovata nell'auto del 29enne

Viaggiavano in autostrada con con sette chili e mezzo di cocaina purissima nella macchina. La brillante operazione antidroga, messa a segno lo scorso 2 dicembre dagli agenti della polizia Stradale e dagli investigatori della Squadra Mobile di Frosinone diretti dal vice questore Carlo Bianchi, ha permesso di intercettare una macchina nei pressi del casello di Ferentino e diretta a Frosinone con a bordo due giovani. Un 29enne di Anzio ed una ragazza minorenne.  Lo scrive FrosinoneToday. 

Tutto è iniziato quando gli agenti della polizia stradale che stavano svolgendo un servizio di controllo, al passaggio di una Twingo, hanno notato che la vettura a seguito di un rilevatore in loro dotazione, era stata colpita da fermo amministrativo. 

Cocaina auto A1-2

Cosi gli agenti agli ordini del comandante Stefano Macarra gli avevano imposto l'alt. Il nervosismo mostrato dal conducente ha indotto i poliziotti a chiedere l'ausilio dei colleghi della squadra Mobile. La perquisizione ha dato conferma ai sospetti. 

Nella vettura ben occultati sotto la moquette dei sedili c'erano oltre 7 chili e mezzo di cocaina purissima. Sotto i sedili era stato ricavato un buco  nel quale con una sorta di telecomando veniva chiuso ed aperto. Il conducente, un 29enne nato a Velletri ma residente ad Anzio, è stato immediatamente arrestato. Sulla ragazza, una 15enne di nazionalità ucraina, indicata come la fidanzata del ventinovenne si sta ancora indagando. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trascorse 48 ore in cella il 29enne è poi tornato a casa. Come riporata sempre FrosinoneToday, il magistrato, dopo aver condalidato l'arresto, gli ha concesso la detenzione agli arresti domiciliari. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento