In fuga sullo scooter rubato porta la polizia sino ad una serra di marijuana allestita in un garage

In manette due uomini, uno per ricettazione e l'altro per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Una sua manovra repentina a bordo di un Honda Sh ha fatto insospettire i poliziotti del Reparto Volanti che hanno deciso di fermarlo per un controllo. L’uomo è stato notato avvicinarsi, a bordo di un motoveicolo, nei pressi di una farmacia di via delle Vigne e poi, alla vista della volante, allontanarsi frettolosamente in direzione di via di Vigna Girelli. 

Inseguito dagli agenti, ha iniziato ad accelerare percorrendo anche contromano alcune vie del quartiere fino a via Giuseppe Prato, dove,  solo la presenza di una catena posta a protezione di un’area condominiale, lo ha costretto a frenare cadendo rovinosamente a terra. Malgrado il suo tentativo di fuga è stato raggiunto e fermato.

L’uomo, identificato per un romano di 38 anni, ha iniziato a dimenarsi sferrando calci e pugni nei confronti degli agenti che con non poca difficoltà sono riusciti però a bloccarlo. Le successive indagini hanno consentito di accertare che il motoveicolo abbandonato a terra era provento di furto. In via Portuense poi, durante la perquisizione nel box dell’uomo i poliziotti hanno sequestrato alcune targhe risultate anche queste essere rubate.

Durante l’attività di controllo degli agenti in loco, non è sfuggito quel caratteristico odore di marijuana provenire da un box attiguo. L’affittuario, appena uscito da quel locale, un romano di 20 anni, è stato perquisito e trovato in possesso di 4 involucri di cellophane trasparenti contenenti circa 25 grammi di marijuana. 

Nel box invece, il giovane aveva allestito una vera e propria una serra per la coltivazione di marijuana dove sono state sequestrate 2 piante. All’interno di un mobiletto invece, è stato rinvenuto un panetto di hashish per un peso di circa di circa 100 grammi e 3 bilancini di precisione.

Entrambi i fermati sono stati condotti al commissariato San Paolo dove, il primo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per ricettazione mentre l’altro, arrestato pure lui, dovrà rispondere di produzione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.    
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio in via Collatina vecchia, brucia discarica abusiva: a Roma est fumo nero e allarme per l'odore acre

  • Politica

    25 aprile: per Raggi applausi e fischi al corteo Anpi. "Buffona, sgombera CasaPound"

  • Incidenti stradali

    Incidenti stradali: due morti in un'ora, le tragedie a Centocelle e San Giovanni

  • Cronaca

    Ostia: rapinata allo sportello bancomat. Ladro riconosciuto dalla vittima grazie ad un tatuaggio sul viso

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Perde controllo dell'auto e si ribalta in una cunetta, tre feriti. Due sono gravi

  • 25 aprile a Roma: strade chiuse e bus deviati per il giorno della Liberazione

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Marco Vannini, l'omicidio del giovane di Ladispoli in uno speciale de Le Iene. On line c'è chi rimorchia con la sua foto

  • Miracolo al binario 14: infarto dopo corsa per prendere il treno, 33enne salvato a Termini

Torna su
RomaToday è in caricamento