Serra illegale in casa: sequestrate 109 piante di marijuana ed un chilo di droga

La scoperta da parte dei carabinieri in un'abitazione in località Monte dell’Ara – Valle Santa

La serra indoor trovata dai carabinieri a Monte dell'Ara

Centonove piante di marijuana, oltre 1 chilo di sostanza essiccata e pronta allo spaccio, sistemi di ventilazione, lampade termo-alogene, ventilatori e deumidificatori. Questo è quanto scoperto, ieri pomeriggio, dai Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia Roma Cassia all’interno di un’abitazione in località Monte dell’Ara – Valle Santa.

Dislocata in due diverse stanze, la serra illegale era progettata in modo minuzioso, con tutto il materiale per la coltivazione della sostanza. Le piante presentavano altezze diverse, dalle più piccole ad alcuni esemplari che raggiungevano circa 2 metri di altezza. 

I Carabinieri hanno arrestato il proprietario dell’abitazione, un 28enne romano, con le accuse di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.

VIDEO | La serra indoor scoperta dai carabinieri 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento