Sergio Sinistri morto in un incidente sulla Colombo: "Ci mancherà il suo sorriso"

Il ricordo della nipote del 56enne deceduto lo scorso 2 luglio nella zona dell'Eur

Sergio Sinistri aveva 56 anni (foto profilo facebook)

Un carattere forte, solare e passionale. Rideva e non si vergognava di nulla". Così Veronica Milardo ricorda lo zio, Sergio Sinistri, deceduto in seguito ad un incidente stradale avvenuto lo scorso 2 luglio su via Cristoforo Colombo. 57 anni da compiere il prossimo 24 luglio, era cresciuto a Prati ma viveva da anni a Piana del Sole. Commerciante, aveva un negozio di calzature al centro commerciale Pavese a Fonte Ostiense. 

Single, Sergio Sinistri aveva perso i genitori diversi anni fa ma "nonostante il dolore ti donava sempre un sorriso", lo ricorda ancora la nipote. "Un burlone, che affrontava la vita con una giusta dose di follia prendendola in giro. Zio Sergio cercava sempre la battuta per far si che ognuno di noi sorridesse in sua compagnia". 

Amato dalla famiglia, i suoi cari stanno attendendo l'esito degli ulteriori accertamenti disposti dal magistrato di turno per poter celebrare le sue esequie. "Speriamo a breve di poterlo salutare un'ultima volta". "Con lui ho riso, ho litigato, ho pianto - lo ricorda ancora Veronica Milardo - e due settimane fa gli ho detto che se avessi avuto un figlio sarebbe stato lui il padrino".

Sergio Sinistri è però venuto a mancare in un tragico incidente stradale avvenuto lo scorso 2 luglio in via Cristoforo Colombo, all'Eur. Qui lo scooter T-Max che il 56enne stava guidando si è infatti scontrato con un furgone (un Peugeot Expert) condotto da un 27enne. Ferito gravemente, Sergio Sinistri è poi deceduto all'ospedale Sant'Eugenio. "Il suo sorriso rimmarà per sempre nel mio cuore e di chi ha avuto la fortuna di conoscerlo". 

Sergio Sinistri (foto profilo facebook) 3-2

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • "Kit Care con Amore": il necessario diventa indispensabile per chi non ha programmato il ricovero ospedaliero

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

Torna su
RomaToday è in caricamento