Blitz in un ristorante di Trastevere: sequestrati 300 chili di pesce e 10 di frutta e verdura

Il fatto si è registrato nel corso di una più vasta operazione dei Carabinieri del NAS di Roma insieme ai Reparti dell'Arma delle Compagnie di Roma-Centro e Trastevere

300 chilogrammi tra polpi, calamari e gamberi sequestrati, venduti come freschi anche se congelati. 10 chili di fragole e verdure ammuffite e in avanzato stato di marcescenza. Condimenti già pronti per ‘pasta alla carbonara’. È quanto è stato scoperto, e sequestrato, in un ristorante di Trastevere nel corso di una più vasta operazione di controllo del territorio dei Carabinieri del NAS di Roma, insieme ai Reparti dell’Arma delle Compagnie di Roma-Centro e Trastevere, presso esercizi di ristorazione e bar nelle principali aree urbane interessate dalla cosiddetta ‘movida’. Il titolare è stato così denunciato per tentata frode in commercio e detenzione di alimenti in pessimo stato di conservazione. 

IL SEQUESTRO - Nel corso dell’intervento sono stati sequestrati due frigoriferi contenenti 300 kg di ittici (polpi, calamari, gamberi e scampi) congelati e destinati ad essere proposti agli avventori come freschi e ulteriori 10 kg di fragole e verdure invase da muffe e in avanzato stato di marcescenza. La stessa cucina del ristorante, situata nel piano interrato, presentava evidenti carenze strutturali, tra cui la mancanza di areazione, arrivando ad una temperatura interna di 32°C. 

PRATICHE CULINARIE ‘BIZZARRE’ - Durante le attività ispettive sono state riscontrate anche pratiche culinarie bizzarre come l’impiego di condimenti per la “pasta alla carbonara”, anziché espressi, preparati con tranci di “guanciale” lasciati macerare per lungo tempo all’interno dell’olio, con rischio di ossidazione, e detenuto in contenitori di plastica “riciclati” da confezioni per gelato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • mi associo a vittorio e marina, i nomi ,io a trastevere ho lavorato e pranzato nei migliori ristoranti, l'opinione pubblica deve sapere come muoversi

  • Mi associo e'inutile dare notizie cosi senza fare i nomi..io a trastevere ci ho lavorato 40anni e ci sono un centinaio di ristoranti trattorie e 'troppo generico e cosi si induce a pensare che tutti siano cosiimbroglioni quando invece ci sono locsli storici apprezzabili

  • il nome dovete dire così imparano!!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    San Lorenzo, sabato di paura: crolla il muro esterno di Villa Mercede in via dei Marrucini

  • Politica

    Rifiuti, la Roma a Cinque Stelle prigioniera dei no: la resa alle proteste dei territori blocca le soluzioni

  • Cronaca

    VIDEO | Carabiniere aggredito da incappucciati a Trastevere

  • Attualità

    Metro A: la stazione Barberini riaperta completamente, Spagna solo in uscita

I più letti della settimana

  • Neve e gelo, Roma si prepara: ecco le istruzioni della sindaca Raggi

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Ubriaco perde il controllo dell'auto e finisce sulla scalinata di piazza di Spagna

  • Blocco traffico Roma: domani stop ai veicoli più inquinanti ed ai diesel euro 3

  • Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo su tutta Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento