Frutta e verdura in vendita sul marciapiede, ma senza autorizzazione: sequestrati 500 chili di merce

L'intervento da parte degli agenti della Polizia Locale nella zona di Monte Mario. I prodotti donati ad un ente benefico

Gli agenti della Polizia Locale nella frutteria di Monte Mario

Più di 500 chili fra frutta e verdura in vendita sul marciapiede antistante al negozio, peccato però che il titolare dell'esercizio commerciale non avesse i permessi per occupare il suolo pubblico. Per questo gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, impegnati negli interventi a tutela del consumatore, hanno poi sequestrato oltre 500 chili di frutta e verdura.

Il sequestro è stato attuato nella zona di Monte Mario, dagli agenti del Reparto Amministrativo del XIV Gruppo dei 'caschi bianchi' in quanto la merce era venduta sul marciapiede, con il negozio però privo di autorizzazione per l'occupazione del suolo pubblico

Trattandosi di prodotti deperibili, invece di conferirli in discarica sono stati donati ad un ente impegnato in forme di assistenza ai più bisognosi. 

Sequestro frutta Monte Mario 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento