Frutta e verdura in vendita sul marciapiede, ma senza autorizzazione: sequestrati 500 chili di merce

L'intervento da parte degli agenti della Polizia Locale nella zona di Monte Mario. I prodotti donati ad un ente benefico

Gli agenti della Polizia Locale nella frutteria di Monte Mario

Più di 500 chili fra frutta e verdura in vendita sul marciapiede antistante al negozio, peccato però che il titolare dell'esercizio commerciale non avesse i permessi per occupare il suolo pubblico. Per questo gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, impegnati negli interventi a tutela del consumatore, hanno poi sequestrato oltre 500 chili di frutta e verdura.

Il sequestro è stato attuato nella zona di Monte Mario, dagli agenti del Reparto Amministrativo del XIV Gruppo dei 'caschi bianchi' in quanto la merce era venduta sul marciapiede, con il negozio però privo di autorizzazione per l'occupazione del suolo pubblico

Trattandosi di prodotti deperibili, invece di conferirli in discarica sono stati donati ad un ente impegnato in forme di assistenza ai più bisognosi. 

Sequestro frutta Monte Mario 3-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento