Frutta e verdura in vendita sul marciapiede, ma senza autorizzazione: sequestrati 500 chili di merce

L'intervento da parte degli agenti della Polizia Locale nella zona di Monte Mario. I prodotti donati ad un ente benefico

Gli agenti della Polizia Locale nella frutteria di Monte Mario

Più di 500 chili fra frutta e verdura in vendita sul marciapiede antistante al negozio, peccato però che il titolare dell'esercizio commerciale non avesse i permessi per occupare il suolo pubblico. Per questo gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, impegnati negli interventi a tutela del consumatore, hanno poi sequestrato oltre 500 chili di frutta e verdura.

Il sequestro è stato attuato nella zona di Monte Mario, dagli agenti del Reparto Amministrativo del XIV Gruppo dei 'caschi bianchi' in quanto la merce era venduta sul marciapiede, con il negozio però privo di autorizzazione per l'occupazione del suolo pubblico

Trattandosi di prodotti deperibili, invece di conferirli in discarica sono stati donati ad un ente impegnato in forme di assistenza ai più bisognosi. 

Sequestro frutta Monte Mario 3-2

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Come vestirsi ad un matrimonio d'estate: consigli di stile

I più letti della settimana

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 15 e domenica 16 giugno

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

  • Gta Fiumicino: ruba auto, prende contromano il Terminal 1, causa incidente e sale su carro attrezzi

Torna su
RomaToday è in caricamento