Cozze e telline dannose per la salute, fermato carico di otto quintali destinato alla vendita

Il sequestro dei prodotti ittici da parte di Guardia Costiera e Polizia Stradale. Il furgone intercettato sull'autostrada A12

Il carico di prodotti ittici sequestrato sull'autostrada A12

Un carico di oltre otto quintali fra cozze, telline e lupini potenzialmente dannosi per la salute. A toglierli dai piatti dei consumatori gli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Roma Ovest, congiuntamente alla Guardia Costiera di Ladispoli, coordinata dalla Direzione Marittima del Lazio, che nel pomeriggio di giovedì 23 agosto ha posto sotto sequestro nove quintali e mezzo di prodotti ittici potenzialmente pericolosi destinati al consumatore, ed elevato sanzioni amministrative a carico di un trasportatore per un totale di  circa 9.000 euro.

Carico intercettato sull'autostrada A12

La Polizia Stradale, durante ordinarie operazioni di controllo lungo l’Autostrada A 12 Roma – Civitavecchia, all’altezza di Ladispoli, ha fermato e sottoposto a controllo un furgone proveniente dalla Campania. All’atto dell’accertamento gli agenti riscontravano la presenza di numerosi quintali di molluschi bivalvi trasportati senza qualsiasi informazione di tracciabilità e senza alcuna autorizzazione sanitaria per il mezzo di trasporto, privo altresì di sistema di refrigerazione. 

Sequestro molluschi A12  (2)-2

Multe e sequestro dei prodotti ittici 

Veniva così contattata la Sala Operativa della Direzione Marittima di Civitavecchia, la quale inviava in supporto della Polizia Stradale il dipendente personale dell’Ufficio della Guardia Costiera di Ladispoli. Al trasportatore venivano immediatamente contestate quattro sanzioni amministrative per l’inidoneità del mezzo, ai sensi del Codice della Strada, e due sanzioni da parte della Capitaneria di Porto, relative alla mancata tracciabilità dei prodotti, nonché all’assenza del previsto bollo sanitario per i molluschi. 

Oltre otto quintali di molluschi 

La Guardia Costiera procedeva inoltre all’immediato sequestro del carico costituito da circa quattro quintali e mezzo di cozze, quattro quintali e mezzo di telline e circa quaranta chili di lupini, presumibilmente destinati a Civitavecchia. I prodotti, privi di qualsiasi informazione atta a dimostrarne la provenienza, essendo trasportati senza le previste autorizzazioni sanitarie, saranno destinati alla distruzione tramite smaltimento da ditta autorizzata, a carico dei trasgressori.

Sequestro molluschi A12  (3)-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Bone le cozze....

Notizie di oggi

  • Politica

    Raggi e Montanari spiegano l'emergenza rifiuti, tra libri dei sogni e proteste in aula

  • Attualità

    A Roma aumentano disuguaglianze e povertà: 100mila famiglie senza lavoro

  • Cronaca

    Clochard trovato morto in un parco: a Roma è il decimo morto della stagione fredda

  • Cronaca

    Primo sgombero del 2019: la polizia svuota le occupazioni della "ex Penicillina 2". In strada decine di persone

I più letti della settimana

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Scontro Raggi Salvini sulla sicurezza, l'ira di Di Maio contro la sindaca: "Per Roma stiamo facendo l'impossibile"

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

  • Magliana: spari davanti un asilo nido, un uomo colpito alla testa. Ferita anche la compagna

  • Emirates cerca personale: il 23 gennaio l'open day a Roma. Ecco i benefit per gli assunti

Torna su
RomaToday è in caricamento