Commercio di ricambi usati e sversamento di rifiuti pericolosi: chiuso autodemolitore

L'area di oltre 3000 metri quadri è stata posta sotto sequestro

Raccoglieva e demoliva veicoli fuori uso per poi provvedere al commercio dei pezzi di ricambio. Non solo, all’interno dell'area sono stati trovati rifiuti pericolosi. È questo quanto scoperto dai carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca all’interno dell’area di oltre 3000 metri nel quartiere Borghesiana.

I militari hanno condotto le indagini insieme agli uomini del nucleo investigativo di polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Roma. A seguito delle indagini è stato denunciato a piede libero un romano di 29 anni, amministratore di un autodemolitore accusato di gestione illecita di rifiuti e scarico abusivo di reflussi industriali. Tutta l’area è stata sequestrata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Incendio al Tmb di Rocca Cencia: lavorerà a mezzo servizio. E la caccia ad altri impianti nel Lazio è già partita

  • Cronaca

    Roma senza centro: Spagna, Barberini e Repubblica ancora chiuse. Stop contratto per manutenzione scale mobili

  • Tor Sapienza

    Via Salviati, l'esercito non ferma i roghi tossici

  • Politica

    Raggi: "La giunta non cade a pezzi, lavoriamo pancia a terra. Con Salvini? Andiamo molto d'accordo"

I più letti della settimana

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Auto blocca il tram, servizio fermo mezz'ora: la proprietaria stava facendo una lampada

  • Tragedia a Colle del Sole: aggredito dal suo cane in strada, morto 43enne

  • In 30mila a Roma per la Marcia per il clima: sabato 23 marzo strade chiuse e bus deviati

  • Frascati, esplosione in una villetta: morti padre e figlio, ferita la moglie

  • Ostia: trappola a luci rosse, coppia condannata a 24 anni dopo omicidio

Torna su
RomaToday è in caricamento