Sequestra la ex moglie, la minaccia con un coltello davanti ai figli e la violenta

Approfittando di un momento di distrazione dell'uomo, la donna è riuscita a chiedere aiuto alla sorella

Un vero e proprio incubo per una filippina di 34 anni sequestrata, minacciata di morte con un coltello e costretta ad avere un rapporto sessuale con l'ex marito, un connazionale di 33 anni. E' quanto successo a Primavalle dove i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto l'uomo con l'accusa di "sequestro e violenza sessuale aggravato, ai danni dell'ex moglie".

La scorsa mattina, il 33enne si è recato sul posto di lavoro dell'ex coniuge e con la scusa di trascorrere una giornata insieme ai figli, l'ha convinta a seguirlo presso la sua abitazione dove da un mese la donna si era allontanata con i due figli minori.

Una volta giunti a casa, la 34enne filippina ha quindi capito le male intenzioni dell'ex marito e così ha cercato di lasciare l'appartamento. L'uomo, però, si è opposto minacciandola con un coltello sotto gli occhi dei figli e dopo averla strattonata con forza, l'ha rinchiusa nella stanza da letto, lasciando i bambini in cucina.

Dopo qualche ora, il 33enne, sempre sotto la continua minaccia del coltello, è entrato nella camera da letto ed ha costretto l'ex ad avere un rapporto sessuale. Successivamente, approfittando di un momento di distrazione dell'uomo, la vittima è riuscita a chiedere aiuto alla sorella che, nel giro di pochi minuti, l'ha raggiunta ed aiutata a scappare assieme ai nipoti.

A seguito della segnalazione giunta al 112, i Carabinieri hanno raggiunto la casa dove si era rifugiata la vittima ed hanno acquisito le informazioni utili al rintraccio dell'uomo. Solo qualche ora più tardi, i militari sono riusciti a localizzarlo e a bloccarlo, proprio vicino la sua abitazione.

La perquisizione domiciliare, ha permesso ai militari di rinvenire e sequestrate il coltello usatoper minacciare l’ex moglie. Dopo l'arresto è stato portato in caserma e su disposizione dell'Autorità Giudiziaria condotto presso il carcere di Regina Coeli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento