Castel Fusano, blitz in un maneggio: sequestrati abusi per 2500 metri quadrati

I vigili di Ostia hanno sequestrato preventivamente numerosi manufatti tra cui 11 box, gazebo container, un fienile e tre costruzioni di legno

Opere abusive in un maneggio di Ostia, in via Lido di Castel Porziano. E' quanto hanno scoperto in un blitz gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale X Mare della sezione Pg Edilizia diretti da Antonello Strino e coordinati dal comandante Antonio Di Maggio.

I caschi bianchi hanno posto sotto "sequestro‎ preventivo la struttura" dove erano state realizzate abusivamente, in un'area naturale protetta e sottoposta a vincolo paesaggistico, numerosi manufatti tra cui 11 box, gazebo container, un fienile e tre costruzioni di legno.

Sigilli anche ai fabbricati preesistenti, utilizzati come residenza, dove è stata rilevata una parziale modifica dei prospetti. In totale sono stati sequestrati circa 2500 metri quadrati.‎ Secondo quanto riferito, il proprietario del maneggio, denunciato, è stato nominato custode giudiziario e dovrà occuparsi dei cavalli rimasti nel maneggio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

Torna su
RomaToday è in caricamento