Roma, domani scuole chiuse: la decisione del Campidoglio

Pioggia e temporali previsti anche per lunedì 29 ottobre. Dopo le ordinanze di chiusure in diversi Comuni della provincia il Comune di Roma ha comunicato la chiusura anche nella Capitale

Scuole chiuse a Roma domani lunedì 29 ottobre. Il perdurare dell'allerta meteo con codice arancione esteso anche alla giornata di domani ha portato alla firma dell'ordinanza per la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado anche nella Capitale. 

Scuole chiuse a Roma domani 29 ottobre 2018

Ecco la nota con il quale il Comune indica che "Domani, lunedì 29 ottobre, le scuole di ogni ordine e grado nella città di Roma resteranno chiuse per gli studenti. A seguito dell’allerta meteo diramata dalla Protezione civile della Regione Lazio, che prevede forti venti, piogge intense e temporali, la sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un’ordinanza che prevede la sospensione dell’attività educativa e scolastica nelle scuole di ogni ordine e grado, compresi asili nido e scuole dell’infanzia, su tutto il territorio cittadino. Gli istituti saranno comunque presidiati dai dirigenti scolastici e dai funzionari comunali dei servizi educativi e scolastici. Il provvedimento si è reso necessario per prevenire situazioni di pericolosità per l’incolumità dei bambini e degli studenti, nonché per motivi attinenti alla sicurezza e circolazione stradale".

Scuole chiuse in numerosi Comuni della provincia: l'elenco completo 

Il post della Sindaca Raggi 

In relazione al maltempo che si è abbattutto in città è poi arrivato il post della Sindaca Raggi sulla propria fanpage istituzionale:  "Domani le scuole di Roma, compresi asili nido e scuole dell’infanzia, resteranno chiuse per gli studenti. Ho disposto la sospensione dell’attività didattica dopo l’allerta meteo diramata dalla Protezione civile della Regione Lazio. Gli istituti saranno presidiati solo dai dirigenti scolastici e dal personale comunale dei servizi educativi.

Per fronteggiare l’ondata di maltempo che sta interessando la città, già dalla giornata di ieri abbiamo attivato misure per fronteggiare il rischio allagamenti, avviando un piano straordinario di spazzamento foglie e pulizia delle caditoie, ed effettuando oltre 130 interventi di rimozione di rami e alberi caduti. 

Da questa mattina alle 8 è attivo il Coc, il Centro operativo comunale incaricato di gestire l’allerta meteo. Il Coc riunisce nella sede della Protezione Civile di Roma Capitale tutte le strutture interessate alla gestione dell’allerta: dipartimenti del Campidoglio competenti, Polizia Locale, Municipi, società di pubblici servizi.

Ho annullato il mio viaggio in Argentina, dove da oggi avrei dovuto partecipare all’U20, il summit sul clima delle capitali dei principali paesi del mondo. Ho ritenuto doveroso, vista l’allerta, restare in città per coordinare gli interventi ed essere vicina ai cittadini che dovessero vivere disagi e difficoltà. 

Particolare attenzione viene dedicata agli insediamenti presenti lungo le sponde del fiume Aniene, con squadre della Polizia Locale e della Sala operativa sociale che stanno lavorando per allontanare le persone dalle aree a rischio. Abbiamo già a disposizione oltre 200 posti appositamente allestiti per l’accoglienza dei senza dimora. 

Le strutture comunali e municipali sono tutte in allerta e pronte a intervenire, insieme a oltre 60 organizzazioni di volontariato. La nostra sala operativa è attiva H24, al numero verde 800854854 o al numero 0667109200. Chiedo ai cittadini di prestare attenzione agli aggiornamenti meteo e alle indicazioni della Protezione civile della Regione Lazio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento