Alla guida di uno scooter rubato con l'hashish in tasca, 16enne nei guai

Il minorenne è stato fermato dai carabinieri nel corso di un controllo stradale a Ladispoli

Viaggiava su un motorino rubato con il 'fumo' in tasca. E' accaduto a Ladispoli. Per questo i carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 16enne del posto. Il minorenne, durante un controllo alla circolazione stradale è stato trovato alla guida di un ciclomotore risultato essere oggetto di furto. Nella stessa circostanza il giovane, all’esito della perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 40 grammi di sostanza stupefacente tipo hashish, sottoposta a sequestro. 

Controlli carabinieri a Ladispoli 

La denuncia nell'ambito del piano di controllo straordinario del territorio messo in atto dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia sulle principali arterie di collegamento e sul litorale laziale. In tale ambito è stato inoltre arrestato un 23enne ucraino, domiciliato a Ladispoli perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare i militari della locale Stazione Carabinieri lo hanno sottoposto a controllo mentre si aggirava per le vie del centro. Il giovane è stato trovato in possesso di 41 grammi di hashish, già confezionato in dosi, e della somma di 95 euro, provento dell’illecita attività di spaccio.  

Hashish in casa 

La successiva perquisizione effettuata presso il domicilio dell’individuo ha consentito il rinvenimento di ulteriori 34 grammi di droga, di due bilancini di precisione e del materiale per il confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro. Al termine degli accertamenti il 23enne è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Civitavecchia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Arrestato Marcello De Vito (M5s), è accusato di corruzione

  • Politica

    Chi è Marcello De Vito, il mister preferenze diventato il primo grillino arrestato per corruzione

  • Politica

    Arresto Marcello De Vito, Di Maio: "Fuori dal MoVimento 5 Stelle"

  • Politica

    Parco di Centocelle, la sindaca su bonifica e autodemolitori: "Stiamo lavorando molto". Ma i fatti la smentiscono

I più letti della settimana

  • Sciopero degli studenti per il clima: il 15 marzo in piazza per Friday for Future

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

Torna su
RomaToday è in caricamento