homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Movimenti, tensioni davanti alla Prefettura: manifestanti caricati dagli agenti

Sit in improvvisati per portare l'emergenza abitativa all'attenzione di Gabrielli. Attivisti arrampicati sulle impalcature di piazza Santi Apostoli e cariche degli agenti

Foto Progetto Degage

Tensioni in piazza Santi Apostoli tra polizia e attivisti dei Movimenti per la Casa. Di questa mattina il sit improvvisato davanti alla Prefettura con manifestanti arrampicati sulle impalcature e striscioni di protesta contro "sfratti, sgomberi e retate". 

STRISCIONI - "Non siamo terroristi, siamo occupanti, precari come tanti", "Stop sfratti, casa per tutti", e ancora: "Residenza, buono casa, ma la casa dov'è?", "No al Giubileo della paura". La richiesta al prefetto Gabrielli è quella di "farsi carico della drammatica emergenza casa a Roma". 

CARICHE - Il clima si è scaldato non appena i manifestanti si sono arrampicati sulle impalcature del museo delle Cere. Dopo i primi tafferugli, sono stati caricati dagli agenti. Cinque le persone fermate. Così i Blocchi Precari Metropolitani racconti gli attimi di tensione sui social network: "A Piazza SS. Apostoli pesante carica della polizia ora contro il presidio dei movimenti. Pugni e calci contro chi resiste con dignità". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Andiamo invece dai datori di lavoro a dirli di abbassarci lo stipendio, poi i comercianti abbasserano anche loro i prezzi, cosi anche i costruttori ed i banchieri. Cosi potremo comprare quasi tutti la nostra casa. I cinesi starano bene finche si arricchiscono. Dopo di che si trasformano in Italieta.

  • Casa per tutti e pure gratis mi sembra un utopia. Non siamo mica nell'URSS degli anni 70

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rivolta dei rifiuti a Tor Bella Monaca: cassonetti in fiamme, interviene la polizia

  • Incidenti stradali

    Feriti sulle strade: da Centocelle a Boccea incidenti ed investimenti

  • Politica

    Atac, "sospette anomalie": annullati tre concorsi interni

  • Cronaca

    Ostia, estorsione a tabaccaio con metodo mafioso: 10 anni a Carmine Spada

I più letti della settimana

  • Stuprano donna al settimo mese di gravidanza in una scuola, arrestati

  • Incidente su A1, scontro tra tir: chiuso tratto tra Valmontone e Anagni

  • Travolge scooter con l'auto e scappa a piedi: morti due fidanzati a Santa Severa

  • Donna nuda fa il bagno alla fontanella di largo di Torre Argentina

  • Omicidio a Velletri: killer uccide pizzaiolo fuori dal suo locale

  • Magliana, Panda precipita dal cavalcavia: 4 ventenni in codice rosso

Torna su
RomaToday è in caricamento