Scomparsa da Olbia minaccia il suicidio, salvata dai carabinieri sulla banchina del Tevere

La donna, originaria di Asti, ha chiamato il 112 comunicando le sue intenzioni suicide. La 56enne è stata trovata dai militari dell'Arma all'altezza di ponte Garibaldi

La donna è stata trovata dai carabinieri sulla banchina del Tevere all'altezza di Ponte Garibaldi

Sulla banchina del Tevere, all'altezza di Ponte Garibaldi, ha chiamato il 112 minacciando di suicidarsi. Una 56enne di Asti, affetta da depressione, è stata salvata martedì pomeriggio, intorno alle 16:00, dai carabinieri della compagnia Roma Centro. 

La donna, allontanatasi volontariamente il primo settembre scorso da una struttura di accoglienza a Olbia in Sardegna, dove era ospitata, è stata rintracciata e portata al Policlinico Umberto I per esser sottoposta a visita psichiatrica e affidata alla sala operativa del Campidoglio.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento