Banda del Rolex ai Parioli: donna scippata di orologio da 15mila euro

Lo strappo in via Filippo Civinini. I rapinatori fuggiti a bordo di uno 'scooterone', indaga la polizia

L'incrocio fra piazza Euclide e via Civinini (foto Google)

Tanti arresti ma anche tanti furti consumati. Ad entrare ancora una volta in azione nei quartieri della Roma Bene la cosiddetta Banda del Rolex. L'ultimo strappo intorno alle 9:30 di questa mattina quando due malviventi hanno affiancato una donna alla guida di un Suv ferma al semaforo fra via Filippo Civinini e piazza Euclide per poi scipparla dell'orologio di valore che portava al polso.

LO STRAPPO - Un Modus Operandi assodato, quello messo in atto dai rapinatori con i due che, dopo aver messo nel mirino il Suv con la vittima alla guida hanno atteso il momento propizio mettendo a segno la rapina nel momento in cui la vettura con le due donne a bordo è stata costretta a fermarsi al semaforo di piazza Euclide. Qui il Range Rover è stato affiancato da uno scooter T-Max della Yamaha con i predoni che hanno preso con forza il braccio della vittima favoriti dal finestrino aperto dalla stessa. Un tentativo che ha trovato una prima resistenza della signora che, dopo alcuni interminabili secondi, si è vista strappare dal polso il prezioso orologio. 

“FERMATELO FERMATELO” - Una volta subita la rapina la donna è scesa dal Suv ed ha cominciato ad urlare “fermateli, fermateli attirando l’attenzione delle tante persone presenti in quel momento in via Civilini. Degli attimi concitati con lo scooterone con i due banditi che ha preso la strada contromano dopo una pericolosa inversione ad U. Il grido di aiuto della vittima ha però avuto un riscontro con un’automobilista fermo dietro al Suv che ha provato a fermare la fuga dei rapinatori provando a tagliargli la strada. Evitato il primo ostacolo i due si sono visti sfiorare da un carrello della spesa lanciatogli contro da un cliente appena uscito da un supermercato adiacente. I due sono poi riusciti a dileguarsi in direzione di viale Bruno Buozzi. 

SEGUITE DA VIALE DEI PARIOLI - Lanciata l'allerta al Numero Unico per le Emergenze 112, in via Civinini sono arrivati gli agenti del commissariato Villa Glori e gli investigatori della Squadra Mobile che hanno trovato la donna in stato di choc con un ematoma al polso. Un furto ricco, con la vittima scippata di un prezioso orologio del valore di 15mila euro. A fornire indicazioni agli investigatori anche l’amica che si trovava sul Range Rover con la signora derubata con la stessa certa che i due rapinatori le abbiano seguite da viale dei Parioli, dove la passeggera si era incontrata con la vittima. Medicata sul posto la signora ha rifiutato il trasporto in ospedale. Sul caso indaga la polizia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento