Benzinai in sciopero dal 15 al 17 settembre

Le organizzazioni di categoria dei gestori - Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio - domani si riuniranno per una manifestazione nazionale unitaria a Roma, presso la sala Capranichetta (a piazza Montecitorio) alle ore 10.30

I gestori degli impianti di rifornimento carburanti hanno confermato lo sciopero nazionale di tre giorni dal 15 settembre prossimo al 17 settembre. La protesta sarà valida sia per gli impianti di rete ordinaria, che per le aree di servizio autostradali, raccordi e tangenziali cittadine. Le organizzazioni di categoria dei gestori - Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio - domani si riuniranno per una manifestazione nazionale unitaria a Roma, presso la sala Capranichetta (a piazza Montecitorio) alle ore 10.30.

Durante l'incontro "saranno illustrate le ragioni dell'iniziativa sindacale proclamata ed interverranno diversi esponenti politici, appartenenti a tutte le forza politiche rappresentate in Parlamento", si legge in una nota congiunta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento