venerdì, 25 luglio 22℃

Doppio sciopero il 19 febbraio: a rischio metro e bus

Doppio sciopero a Roma per bus, tram, metro' e ferrovie in concessione martedi' 19 febbraio. Le astensioni sono proclamate dal Sul e, solo per i dipendenti di Umbria Mobilita', anche da USB

Redazione 14 febbraio 2013
3

Doppio sciopero a Roma per bus, tram, metro’ e ferrovie in concessione martedi’ 19 febbraio. Le astensioni  sono proclamate dal Sul e, solo per i dipendenti di Umbria Mobilita’, anche da USB.

Lo sciopero di 24 ore, riguardera’ gli autoferrotranvieri dei servizi urbani e periferici di Roma Tpl e del Consorzio Cotri e Umbria Mobilita’ (quest’ultimo proclamato solo da USB) e interessera’ le linee diurne 027, 037, 044, 051, 057, 059, 088, 503, 511, 775, 984, 992, 998 e C1.

Nel corso dell’astensione e’ previsto il rispetto delle fasce di garanzia quindi i bus resteranno fermi dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Il secondo sciopero di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30 riguardera’ invece i soli dipendenti (autisti e macchinisti) di Atac SpA. Per operai e impiegati l’astensione dal lavoro e’ di 2 ore a fine turno. A rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo.

Lo comunica Agenzia per la mobilita’

Annuncio promozionale

scioperi

3 Commenti

Feed
  • Avatar di Emilio

    Emilio Ma è possibile che mentre i lavoratori di tante fabbriche italiane, piangono il lavoro, i dipendenti dell'Ilva siano sottoposti a rischi da inquinamento e pure in cassa integrazione, gli autisti e i dipendenti dell'atac scioperino continuamente mettendo in ginocchio i lavoratori della capitale? Ma il prefetto di Roma non interviene mai precettandoli al lavoro? Non è possibile che questi lavoratori assunti con parentopoli e resi intoccabili dai sindacati esercitino il potere di bloccare Roma. Ormai nelle notizie non si leggono più neanche le motivazioni dello sciopero.... In uno stato civile si dovrebbe diminuire i loro stipendi lievitati a son di scioperi, aumentate le ore di lavoro dei macchinisti delle metropolitane, istruiti per un comportamento corretto ed educato alla guida e nelle relazioni con la clientela... Ma quando noi cittadini non sciperiamo tutti per avere un servizio pubblico decente a Roma? Per mandare a casa i tanti dirigenti atac in sovrannumero ed assumendo giovani autisti gentili e con voglia di lavorare. Quale solidarietà possono avere se erano coloro che rompevano i gps a bordo per non essere controllati?

    il 16 febbraio del 2013
    • Avatar anonimo di Autista TPL

      Autista TPL Tu hai un altro modo per far valere le tue ragioni? Dovevi vivere negli anni 70!

      il 18 febbraio del 2013
  • Avatar di Luchino Protti

    Luchino Protti Per ridurre i disagi dovuti allo sciopero si può utilizzare il carpooling!
    Carpooling significa auto di gruppo. In pratica chi viaggia in automobile si rende disponibile
    a dare un passaggio in cambio di un minimo contributo spese. Durante i giorni di sciopero questa
    alternativa può essere di fondamentale importanza. Vi segnalo una piattaforma web, gratuita,
    per il carpooling: http://www.bring-me.it

    il 15 febbraio del 2013