Desirée Mariottini: scavalca ed entra nello stabile sequestrato di via dei Lucani, denunciato

A fermare l'uomo i Carabinieri della stazione di San Lorenzo

Una immagine di San Lorenzo, dopo la morte di Desirée Mariottini

I Carabinieri della Stazione di San Lorenzo hanno denunciato a piede libero un 31enne di Civita Castellana, in provincia di Viterbo, con precedenti, sorpreso, la scorsa notte, dopo aver scavalcato il muro di cinta dello stabile in via dei Lucani 22, sottoposto a sequestro a seguito del rinvenimento del cadavere di Desireé MariottiniLa 16enne di Cisterna di Latina era stato trovata priva di vita la notte del 18 ottobre in quell'edificio abbandonato.

Leggi anche

Lunghi applausi per l'ultimo saluto alla 16enne morta a San Lorenzo

Tribunale Riesame annulla accusa omicidio per due degli arrestati

Il 32enne arrestato a Foggia nega le accuse: "Abbiamo avuto rapporto sessuale consenziente"

Riesame conferma accusa di omicidio per il senegalese 27enne

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento