Tor Pignattara, blitz nel magazzino delle scarpe false: bloccati affari per 6 milioni di euro

Nel magazzino erano stipati numerosi cartoni contenenti articoli importati dalla Cina sprovvisti di qualsivoglia marchio ma riproducenti fedelmente i modelli

Un deposito clandestino di scarpe contraffatte è stato scoperto a Tor Pignattara. I Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, hanno sequestrato oltre 255 mila calzature denunciando all'Autorità Giudiziaria due cittadini di nazionalità cinese.

I militari della Compagnia di Frascati hanno scoperto il magazzino seguendo gli spostamenti di un connazionale dei due, sospettato di essere dedito allo smercio di merce contraffatta.

All’interno del deposito, sito nel popoloso quartiere romano e avente una  superficie di circa 1.300 metri quadrati, erano stipati numerosi cartoni contenenti articoli importati dalla Cina sprovvisti di qualsivoglia marchio ma riproducenti fedelmente i modelli di case produttrici di alta moda - Nike, Adidas, Gucci, Fila, Timberland e Vans – che, se immessi sul mercato, avrebbero fruttato introiti per oltre 6 milioni di euro. 

Video: il blitz della Finanza a Torpignattara

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento