Precipita durante un'arrampicata, ferito scalatore

L'intervento del Soccorso Alpino nel frusinate. Il climber recuperato con il verricello

L'intervento del Soccorso Alpino

Incidente per uno scalatore ferito dopo essere caduto durante un'arrampicata. L'intervento del Soccorso Alpino nella mattinata di martedì 26 maggio nel territorio del comune di Supino (Frosinone) per soccorrere un climber precipitato durante un'arrampicata. 

L'uomo, di 46 anni e residente a Colleferro, è caduto dopo un distacco roccioso della falesia dove stava arrampicando in località valle delle Seghe. Fortunatamente, nonostante la caduta, l'uomo non ha riportato gravi traumi. 

Sul posto è giunta una squadra di terra della stazione del Soccorso Alpino e Speleologico Lazio - CNSAS di Collepardo, il personale sanitario del 118 e l'eliambulanza della Regione Lazio che - tramite il tecnico di elisoccorso del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - CNSAS - ha provveduto al recupero dell'infortunato con il verricello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato dunque condotto all'ospedale di Alatri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma città tre nuovi casi: trend in calo per i pazienti in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento