Giardinetti, scabbia in una scuola: una bambina finisce in ospedale

Per altri due casi sono in corso accertamenti. L'allarme è scattato in un istituto che comprende una materna e una elementare. Mamme preoccupate: "Domani figli a casa"

Immagine di repertorio

E' scattata l'allerta scabbia nella scuola materna ed elementare 'Martin Luther King' a Giardinetti. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera una bambina che frequenta l'istituto scolastico è stata portata dalla madre in ospedale dove le sono state riscontrate delle tracce di scabbia. Ci sarebbero anche altri due casi, per ora in fase di accertamento. Preoccupate per la salute dei propri figli, un gruppo di madri domani non porterà i propri bambini a lezione e si riunirà fuori dal complesso scolastico per sensibilizzare altri genitori. 

Nicola Franco, capogruppo di Fratelli d'Italia nel VI municipio ha spiegato a Romatoday di aver già sollevato il problema ad agosto: "Sono almeno cinque mesi che abbiamo segnalato la presenza di casi di scabbia sul territorio: coma Fdi avanzammo ben due esposti alla Procura della Repubblica e inviammo una lettera al presidente del municipio affinché si attivasse immediatamente per appurare la situazione. Ma venimmo accusati di procurato allarme". Non solo. "A settembre, sollecitato dalle madri della scuola, ho avanzato anche un'interrogazione al presidente del municipio in merito alla presenza di topi nell'istituto. Mi risposero che avrebbero effettuato una derattizzazione. Ma da allora nulla o poco è stato fatto". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'allarme purtroppo non ci sorprende e segue alcune nostre denunce per la recrudescenza di malattie cutanee e tubercolosi in questo quadrante romano" commenta in una nota il consigliere regionale di Fdi Fabrizio Santori. "Condivido la loro scelta di tenere fuori i loro figli dalle lezioni di domani e fino a quando non riceveranno risposte concrete alle loro preoccupazioni. Già negli ultimi 3 anni, infatti, abbiamo denunciato  come tali patologie stessero ripresentandosi tra la popolazione, coinvolgendo nel 2014 anche  il personale del Policlinico Tor Vergata. La conferma arrivò dal direttore sanitario, e del caso interessammo la Regione Lazio attraverso un’interrogazione". Conclude il consigliere: "Chiediamo interventi immediati e rassicurazioni per i tanti genitori preoccupati della salute dei propri figli che frequentano la scuola Luther King, e la bonifica di aree potenzialmente pericolose dal punto di vista sanitario che possono trasformarsi in focolai epidemici poi difficilmente controllabili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento