Tor Tre Teste, sassi contro il vetro del bus 556: "Ferita una passeggera di 16 anni"

E' accaduto in via Tovaglieri, poco distante dalla 'Chiesa Moderna'. Lo denuncia la leader di Cambia-Menti M-410 Micaela Quintavalle

Il vetro del bus 556 rotto dopo la sassaiola (foto facebook Micaela Quintavalle)

Ancora mezzi pubblici al centro della cronaca romana. L'ennesima aggressione ai danni di un autobus si è verificata poco dopo le 23.00 di ieri notte in zona Tor Tre Teste quando ad essere preso di mira è stato il bus della linea notturna 556 dell'Atac. La denuncia di quanto accaduto da parte di Micaela Quintavalle, leader del sindacato Cambia-Menti M410. La notizia è stata confermata da Agenzia per la Mobilità.

SASSI CONTRO IL BUS - L'autobus, partito dal deposito Atac di Tor Vergata, è stato preso di mira mentre passava in via Francesco Tovaglieri, davanti la cosiddetta 'Chiesa Moderna' (Parrocchia Dio Padre Misericordioso) di Tor Tre Teste. Qui due ragazzi, secondo quanto denunciato dalla 'pasionaria' degli autoferrotranvieri capitolini, hanno lanciano sassi contro la vettura infrangendo un vetro laterlale del mezzo pubblico tra il panico dei passeggeri.

FERITA UNA RAGAZZA - Ad avere la peggio una giovane ragazza romana 16 anni, che viaggiava sul bus in compagnia di un'amica, spaventata ma illesa. L'adolescente è dovuta ricorrere alla cure del Policlinico Casilino. La sorella della 16enne ha riferito che la vittima soffre di attacchi di panico

SALTATA L'ULTIMA CORSA - Illeso l'autista e gli altri passeggeri presenti sul bus, impauriti e scioccatti dall'ennesima aggressione gratuita nei confronti di un mezzo pubblico in servizio in periferia. La sassaiola ha determinato dei problemi alla linea, come commentato da Micaela Quintavalle, contattata telefonicamente da RomaToday: "L'autobus non ha potuto effettuare la mezza notte creando grandi disagi ai tanti cittadini che sono costretti a prendere l'ultima corsa. Purtroppo ci è andata di mezzo una innocente passeggera, ne abbiamo abbastanza di subire questo trattamento".

VICINANZA ALLA VITTIMA - Micaela Quintavalle ha poi commentato una seconda volta quanto accaduto sul proprio profilo facebook: "Conosciamo l'identità della ragazza che manterremo segreta. Cambia-Menti provvederà a mandarle un presente per far capire la nostra vicinanza ai cittadini. Grazie a Cambia Menti i soprusi su autoferrotranvieri e cittadini vengono denunciati".  Sulla vicenda indaga il commissariato Prenestino. Al momento non si esclude che possa trattarsi di una 'bravata' compiuta da qualche ragazzino.

Vetro rotto bus 556 (1)-3

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • i delinquenti sono anche i nostri . Non facciamo i perbenisti.

  • Ma che ho detto di male, ho detto la verità.

  • Questa aggressione segue a stretto giro altre più o meno "famose", prima fra tutte la doppia aggressione a Lido Centro di giovedì scorso (http://goo.gl/53aZ8T) di cui non ha parlato nessuno, ovviamente fa meno notizia di quella di Giulio Agricola http://goo.gl/7ixwcc e della Roma-Giardinetti http://odisseaquotidiana.blogspot.it/2014/10/houston-abbiamo-un-problema.html. Ma è indubbio che la situazione per chi prende i mezzi e per chi ci lavora, sta diventando insostenibile

  • Se a Tor Tre Teste come in altre tirano sassi contro i mezzi pubblici , in altrezone o città accadono fatti simili con altri obiettivi, non dimentichiamoci i massi, lanciati dai ponti delle autostrade o fiori, staccate dai muri e gettate in terra, tutti reati commessi senza distinzioni di razze ma credo causati da cervelli affogati dalla noia o da esaltazioni che li intrigano.. A mio avviso l'integrazione centra poco.

  • Comunque se volete sapere chi sono basta passare ogni sera d'avanti la Chiesa

    • Infatti. Sono mesi che tiravano la corda. Non so se sono stati proprio quelli che bivaccano lì tutte le sere. Certo, come coincidenza..... non tiriamo fuori relazioni con argomenti che non c'entrano nulla, come chi tira i massi o problemi legati a persone di altre etnie. Sono un gruppo di XXXYXYi perfettamente definito e localizzato che probabilmente si "annoia" e invece che fare qualcosa, "degrada" e basta.

      • come dicevamo, sono stati individuati..... e stranamente sono stati loro. Infatti, da qualche giorno erano spariti dalla circolazione.

  • I ragazzi che bivaccano tutta la sera e una parte della notte d'avanti la Chiesa sono ROMANI e non stranieri. I quali, oltre a rompere le scatole tutte le sere con urla, imprecazioni, pallonate sul portone della Chiesa e motorini, sono riusciti anche a danneggiare e fermare un mezzo pubblico. Complimenti a loro ed in particolare ai genitori che li hanno cresciuti con questi valori e che non intervengono per fermare i loro figli ma sono i primi a scendere in loro difesa quando un qualsiasi cittadino cerca di "educare" questi ragazzi.

  • prove di integrazione

    • Scusa che c'entra l'integrazione? Ancor prima di sapere e informarti sei partito con la caccia al nero? Sono quelli come te che creano disagio sociale.

      • hai ragione ho pensato subito allo straniero che si ubriaca e gira la notte dando fastidio....sono preoccupato

Notizie di oggi

  • Politica

    Roma lercia, muri di immondizia per le strade: gli operatori Ama raccolgono rifiuti a mano

  • Incidenti stradali

    Pedoni investiti a Roma: continua la serie di incidenti, tre feriti gravi in un giorno

  • Cronaca

    Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 18 novembre

  • Politica

    Atac: in aumento congedi e 104, assenze per malattia stabili al 5%

I più letti della settimana

  • Blocco traffico Roma, domenica primo stop. Niente auto nella fascia verde: fermi anche i Diesel euro 6

  • Referendum Atac, i risultati: quorum non raggiunto. Netta l'affermazione del sì

  • Incidente sulla Tuscolana: si aggrava il tragico bilancio, dopo Alessandro è morto anche l'amico Giordano

  • A terra e sanguinante in commissariato: il giallo di Massimiliano il "Brasiliano"

  • Raggi assolta, Di Maio esulta: "I giornalisti infimi sciacalli, cani da riporto di Mafia Capitale"

  • Violenza choc alla Romanina: in due molestano ragazza e picchiano la madre disabile

Torna su
RomaToday è in caricamento