Sassi contro l'ambulanza: era intervenuta al campo rom per soccorrere una donna

Il lancio di pietre in via di Ciampino. Illeso il personale sanitario, sul posto vigili urbani e polizia

I danni causati dal lancio di sassi contro l'ambulanza del 118

Sassaiola contro l'ambulanza del 118 intervenuta nella baraccopoli de La Barbuta in seguito ad una chiamata per soccorrere una donna rimasta ferita in seguito ad una caduta accidentale. All'arrivo in via di Ciampino l'automedica è stata però fatta bersaglio di un lancio di sassi, con le pietre che hanno danneggiato il vetro posteriore e quello laterale sinistro. E' accaduto intorno alle 22:00 di ieri 6 febbraio. 

Sassi contro ambulanza al campo rom La Barbuta

Raggiunta dagli oggetti lanciati da alcuni ospiti del campo rom posto al confine tra i Comuni di Roma e Ciampino, sul posto era presente una pattuglia di agenti della polizia locale di Roma Capitale. Chiesto ausilio al 112, in via di Ciampino sono poi intervenuti anche gli agenti di polizia del commissariato di Albano Laziale. A parte i danni e la paura, nessuno è rimasto ferito. Ignoti al momento gli autori del lancio di sassi. 

Sassi ambulanza 118 La Barbuta 1-2


Sassi ambulanza 118 La Barbuta 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Roma-Lido, tre stazioni chiuse e tratta limitata per due weekend: attivi bus navetta

  • Lungotevere, si scontra con un'auto e perde controllo dello scooter: così è morto l'antiquario di Prati

Torna su
RomaToday è in caricamento