Sassi contro l'ambulanza all'uscita della baraccopoli: distrutto un finestrino

E' accaduto in via Luigi Candoni. Nessuno è rimasto ferito. Accertamenti dei carabinieri

L'ambulanza era appena uscita dalla baraccopoli dove il personale medico era intervenuto per un malore ad una 16enne. Fuori dal perimetro della favela del Municipio Arvalia l'automedica è stata però fatta oggetto di un fitto lancio di sassi con una pietra che ha infranto uno dei finestrini. L'atto vandalico intorno alle 17:00 di giovedì 14 novembre in via Luigi Candoni, alla Muratella.

A chiamare i carabinieri sono stati gli stessi membri dell'equipaggio dell'ambulanza, allontanatisi velocemente dall'area della baraccopoli subito dopo aver visto il finestrino laterale dell'auto medica infrangersi a causa di un sasso lanciatogli contro da ignoti. 

Sul posto sono quindi intervenuti i Carabinieri della Stazione Torrino Nord e quelli della Compagnia Roma Eur che hanno ascoltato la testimonianza del personale del 118 cominciando le indagini per risalire agli autori del danneggiamento dell'ambulanza. A parte la paura nessuno è rimasto ferito. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico, a Roma vietati tutti i diesel anche mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio

  • Blocco auto, a Roma martedì diesel vietati fino agli Euro 6: tutte le informazioni

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel vietati anche domani: smog ancora alle stelle

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento