San Pietro: un crocifisso a testa in giù e manifesti contro il Papa ed il Vaticano

I messaggi erano accompagnati da un simbolo fascista. Tre le persone denunciate. Accertamenti da parte della Digos

Viale dei Bastioni di Michelangelo (foto google)

Duemanifesti affissi sui muri perimetrali esterni di San Pietro: "Vaticano sterco del Demonio" e "Papa sporco massone. Rivolta Nazionale", con disegnato vicino un simbolo fascista. Oltre a ciò anche un crocifisso in legno, appoggiato al contrario sotto gli striscioni con la scritta: "Questo è il vostro simbolo. Pedofili, lobbysti, immigrazionisti". Ad affiggerli tre persone, poi fermate e denunciate dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale. 

In particolare i tre, un 29enne, un 31enne ed un uomo di 57 anni, tutti romani, sono stati notati intorno alle 23:30 di domenica 20 gennaio da una pattuglia del I Gruppo Centro dei 'caschi bianchi' mentre stavano affiggendo uno dei manifesti su viale dei Bastioni di Michelangelo, altezza piazza Risorgimento.

Fermati dai vigili urbani sono poi stati denunciati in stato di libertà. Sul caso sono in corso accertamenti da parte degli investigatori della Digos della Questura di Roma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A complimetarsi con gli agenti la Sindaca Virginia Raggi che su twitter scrive: "Ringrazio gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale per il fermo e la denuncia delle tre persone che stanotte hanno affisso dei volgari manifesti sulle mura perimetrali di San Pietro"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento