San Pietro, commercio abusivo vicino la basilica: 700 articoli sequestrati

L'attività dei vigili ha portato anche all'arresto di un uomo di 29 anni fermato per resistenza a pubblico ufficiale

Operazione congiunta questa mattina tra il I Gruppo Prati della Polizia Locale di Roma Capitale ed il Commissariato Borgo della Polizia di Stato in zona San Pietro: identificate 5 persone a seguito di un'attività a contrasto dell'abusivismo commerciale, che ha portato anche all'arresto di un uomo di 29 anni, di nazionalità senegalese, fermato per resistenza a pubblico ufficiale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su quattro venditori sono in corso ulteriori accertamenti circa la regolarità della loro posizione sul territorio nazionale. In totale sono circa 700 gli articoli sequestrati a Castel Sant'Angelo, via della Conciliazione e via di Porta Angelica, tra borse, bigiotteria, accessori per telefonia e foulard. Ammontanto ad un centinaio i prodotti contraffatti posti sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: a Roma e provincia 7 nuovi contagi. Positiva al Covid19 famiglia proveniente dagli Usa

Torna su
RomaToday è in caricamento