Sabbia dai rubinetti, il problema si allarga: aumentano i quartieri colpiti

Rubinetti da cui esce acqua a singhiozzo e sabbia, elettrodomesti in tilt e residenti disperati. Il problema si allarga a diversi quartieri e frazioni

I rubinetti romani, distillatori di una delle migliori acque potabili cittadine, continuano ad essere vittime della sabbia. Quello che sembrava essere un episodio isolato e circoscritto ad alcune ristrette zone si sta allargando a macchia d'olio. La sabbia si deposita ormai nelle tubature di aree geografiche che vanno dalla Cassia, ad Aranova, passando per Portuense e Trevi fino a Flaminio.

Non si capisce bene cosa stia accadendo alle tubature romane fatto sta che continuano ad aumentare i casi e soprattutto i quartieri colpiti dal problema. In molti cominciano a preoccuparsi per la propria salute. Ci si chiede se l'acqua sia ancora potabile e si cercano risposte che non sempre arrivano, almeno secondo Legambiente che, per voce di Lorenzo Parlati, denuncia la mancanza di informazioni sul problema. E intanto, nei comuni / quartiere "storicamente" colpiti dal problema, come Aranova, si ipotizza addirittura una class action.

Ad Aranova l'allarme è stato lanciato da mesi: l'acqua che esce dai rubinetti è poca e quella che esce è marrone. Disastro anche sul versante delle lavatrici che, invase dalla sabbia, non funzionano. Lo stesso è per le caldaie che stentano o si bloccano del tutto. L'intera zona è colpita dal fenomeno.
In poco tempo il problema si espande e investe molte frazioni e cittadine del comune di Fiumicino. Tra queste Passoscuro e Fregene. Segnalazioni però anche dai quartieri di Malafede e Caltagirone. Il problema è identico, così come i racconti dei lettori e le denunce dei cittadini: acqua che esce dai rubinetti, caldaie in tilt. Loro costretti a cambiare i filtri una volta a settimana, quando non sono costretti a cambiare l'elettrodomestico.

Sabbia dai rubinetti, Legambiente denuncia: "Mancano informazioni certe"
SABBIA DAI RUBINETTI: GUARDA IL VIDEO

ttp://www.romatoday.it/cronaca/sabbia-dai-rubinetti-denuncia-legambiente.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809
Quindi, setacciando la città, parlando con associazioni e residenti, si scoprono nuovi punti colpiti dal problema: Pineta Sacchetti e il municipio XIX ad esempio. Nella zona Montemario-Trionfale i cittadini si interrogano se l'acqua sia ancora potabile e arrivano segnalazioni da Balduina, Torresina, Primavalle, Torrevecchia e Trionfale.

Salendo ancora un po', nel quadrante di Roma Nord, il problema persiste: anche i rubinetti e le tubature del ventesimo Municipio sono insabbiati. I residenti non sanno cosa fare e un po' ovunque si cercano risposte dall'Acea.

La società ha inviato una risposta, proprio in merito al problema e, ai diversi articoli riguardanti l'argomento che, per chiarezza, riportiamo. “Acea conferma quanto già comunicato ai clienti nel mese di dicembre. Acea prosegue a monitorare, in accordo con le ASL competenti, la qualità dell’acqua dalle fonti di approvvigionamento lungo le reti di distribuzione fino ai punti di consegna agli utenti, ovvero ai contatori aziendali. Per Acea gli esiti dei controlli analitici eseguiti fino ad oggi sulle acque hanno confermato la piena conformità ai limiti fissati dalla normativa vigente per le acque destinate al consumo umano e, pertanto, non esiste alcun tipo di problema legato alla potabilità della risorsa idrica a Roma. La Società aggiunge che gli esami analitici condotti su alcuni depositi prelevati dagli utenti negli impianti privati interni agli stabili hanno evidenziato la composizione calcarea degli stessi, riconducibile alla natura carbonatica dell’acqua distribuita dai sistemi acquedottistici romani. Acea ribadisce, pertanto, che questo fenomeno non inficia in nessun modo l’ottima qualità dell’acqua erogata dal sistema acquedottistico romano”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (24)

  • Avatar anonimo di roberto gatto
    roberto gatto

    Sono mesi che abbiamo questo problema.Ogni settimana dobbiamo fare il giro di bagni e cucina per rimuovere il terriccio rossastro dai getti dei rubinetti che impedisce il passaggio dell'acqua.Cosa dobbiamo fare???

    • Avatar anonimo di roberto
      roberto

      dimenticavo,siamo in prati..

  • Avatar anonimo di Balduina
    Balduina

    Anche a casa mia, da un paio di mesi, sia pur occasionalmente, i filtri si riempiono di un terriccio sabbioso. In queste condizioni, come si può dire che l'acqua sia sicura da bere? Per una cifra modica, attorno ai 50 euro, altroconsumo offre ai soci un'analisi di quello che esce dal rubinetto. Se ci si organizza a livello di condomini la spesa diventa irrisoria. Io mi sto muovendo in questo senso.

    • Avatar anonimo di dany
      dany

      Anche io ho lo stesso problema e sono a Boccea/Montespaccato. Comunque vorrei sapere chi è quel deficiente dell'acea che ha risposto "sti caxxi della sabbia nel tuo rubinetto,zitto e paga la bolletta" Comunque io farei un sitting sotto l'acea... Scommetete che il problema viene quantomeno preso in considerazione?Ma... STRISCIA LA NOTIZIA?

  • Anche io ieri ho ripulito i filtri dei vari rubinetti di casa ed alcuni erano stracolmi di sabbia rossiccia , la stessa che rimane depositata nella vasca dopo che viene svuotata. La situazione è peggiorata negli utlimi tempi. Un gran problema che si aggiunge a quello regolare del calcare con le conseguenti spese per la manutenzione soprattutto della caldaia. ormai mi sono abituata a pulire quasi quotidianamente i filtri. Abito a Montesacro città giardino. :-(

  • Avatar anonimo di Italiano Medio
    Italiano Medio

    A me che me ne frega della sabbia nelle conduttuore, compre le bottiglie

  • Avatar anonimo di Alessandra
    Alessandra

    Anche zona centro storico, da metà  luglio ... Robaccia rossiccia che non si scioglie con l'aceto ....

  • Avatar anonimo di Bruno Nicolai
    Bruno Nicolai

    Zona Appio Tuscolano, dove attualmente risiedo succede la stessa cosa. Il filtro dei rubinetti trattiene robaccia nera, ma non la doccia no e il filtro della lavatrice va pulito almeno ogni tre lavaggi. Per la lavastoviglie selrve l'intervento dellì'draulico ogni mese. L'ACEA interpellata dall'intero condominio dice che è tutto normale. Tenete presente che a luglio 2010 abbiamo sostituito per lavori di ristrutturazione tutte le tubazioni dell'acqua per l'intera palazzina.

  • correggo la data della segnalazione in agosto 2011

  • Abito nel quartiere di Prima Porta e ho segnalato il fenomeno della presenza della sabbia nelle condutture alla società ACEA a metà agosto del 2010. Alla mia segnalazione l'operatore rispondeva che la società non aveva ricevuto nessuna segnalazione del fenomeno . Spiegavo alla società che tornato da una breve vacanza avevo riattivato la saracinesca del contatore generale e alla richiesta di acqua tutti i filtri dei rubinetti venivano intasati da una fitta sabbia. Da quel momento il fenomeno ha continuato a persistere e nonostante le ripetute segnalazioni nessuno della società ACEA si è fatto sentire come mi avevano promesso per verificare il fenomeno.

    • Avatar anonimo di acea
      acea

      sti caxxi della sabbia nel tuo rubinetto!!zitto e paga la bolletta

  • Avatar anonimo di giuseppe benci
    giuseppe benci

    sarebbe opportuno fare come l'anonimo "abitante"....

  • Avatar anonimo di giuseppe benci
    giuseppe benci

    Ultimamente era diminuito il flusso dell'acqua, pensavo il solito calcare nel filtrino, l'ho smontato per sostituirlo perchè di solito completamente intasato e rimovibile solamente con un decalcificatore, e invece c'era questa sabbiolina fina fina di color beige, ora faccio la prova con l'aceto. P.S. Abito in zona Monti Tiburtini, altri della mia zona?

    • Si Giuseppe, anche a me succede! collina lanciani.... ma nel palazzo nessuno sembra fregarsene alcunchè!

    • Ciao Giuseppe...Succede anche a me...Abito in via di pietralata e il problema c'è già da metà giugno!!!!!!!

  • Avatar anonimo di MASSIMO
    MASSIMO

    anche nella zona bufalotta/antamoro

    • confermo :(

  • Avatar anonimo di abitante
    abitante

    io pago l'acqua e non posso berla se no XXXYXY sabbia!!!devo incominciare a fare come fanno gli zingari...non la pago piu e chissenefrega!!!

    • Avatar anonimo di luigi
      luigi

      hai ragione...il proplema e che pochi hanno le @@ per farlo!!!tt piagnoni e poi tuttq pecore giu a pagare le tasse anche se ingiuste o con disservizi

  • A casa mia basta togliere il filtrino terminale del rubinetto, sciacquarlo sotto l'acqua corrente e avere di nuovo il getto pieno. Se fosse calcare non sarebbe possibile... sicuramente c'è anche calcare, come a Roma c'è sempre stato, ma questa sabbia è a grana regolare e di colore uniforme, come se fosse una fine sabbia di mare o di fiume... e soprattutto dove abitavo un anno fa a Piazzale degli Eroi non c'era...

  • Avatar anonimo di Mario
    Mario

    Vorrei chiedere alle persone colpite dal fenomeno di fare un semplice esperimento e pubblicare su questo spazio i risultati. Raccogliete questa "sabbia", mettetela in un bicchiere pulito e copritela con dell'aceto. Verificate dopo 48 ore se è scomparsa, diminuita o è nella medesima quantità. Se scompare si tratta di calcare, se non scompare è silicea. Se è calcare, chiederei all'ACEA da dove viene. Trattandosi di un deposito sciolto, non è certo sedimentata dall'acqua, arriverà così dalle condutture. Se invece è silicea, allora il problema mi sembra più grave.

  • Avatar anonimo di lory
    lory

    io abito nella zona di ottavia e ho questo problema,la cosa che mi chiedo ma quest'acqua si puo' utilizzare cioè si puo' bere????????

    • Ma certo che si può bere!! Il filtrino sul rubinetto trattiene tutta la sabbia!!! Io questo problema ce l'ho penso da quando sono nato, nell'ultimo anno però devo pulire il rubinetto con più frequenza. 1 volta ogni 2 gioni!!!

      • Avatar anonimo di Daniela
        Daniela

        Anche ad Acilia stesso problema....svuotiamo i filtri dei rubinetti di tutta casa dalla sabbia marroncina!!!speriamo si possa risolvere

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Casilina, il prelievo al bancomat diventa un incubo. Il racconto: "Prima il coltello alla gola, poi la rapina"

  • Politica

    Occupazioni, si lavora a nuova lista di sgomberi. Movimenti in piazza: "Ci difenderemo"

  • Serpentara-Fidene

    I rifiuti restano nel TMB Salario, personale trasferito. I sindacati: "Ama ammette rischi salute"

  • Corviale

    A Corviale passo importante verso il chilometro verde: si parte con la liberazione del quarto piano

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

  • Cinecittà est: 22enne trovata morta nel bagno di un bar

Torna su
RomaToday è in caricamento