"Posso provarle?": finge di comprare scarpe da ginnastica e scappa

Il ladro è un 43enne. Prima ha riposto le sue vecchie nella scatola e, senza pagare, ha cercato di fuggire via correndo e spintonando l'addetto alla sicurezza

Si è finto cliente per rubare un paio di scarpe da ginnastica. L'uomo, un 43enne romeno, è stato però arrestato dagli agenti del Commissariato Tuscolano. E' successo nel primo pomeriggio di ieri nel quartiere Romanina.

Il malintenzionato è entrato in un negozio di scarpe della zona chiedendo di provare un paio di scarpe da ginnastica. Dopo averle indossate ha riposto le sue vecchie nella scatola e, senza pagare, ha cercato di fuggire via correndo e spintonando l'addetto alla sicurezza.

Quest'ultimo ha iniziato a rincorrerlo e, grazie all'immediato intervento della Polizia di Stato, chiamata dal responsabile del punto vendita, il fuggitivo è stato poco dopo bloccato. Il ladro dovrà rispondere di tentata rapina impropria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Roma Tpl ancora senza stipendio: assenze alle stelle, servizio rallentato

    • Politica

      Incidente al Tmb Salario, crolla un pannello dal soffitto: "Situazione al limite del collasso"

    • Cronaca

      Autocisterna in fiamme, trasportava 14mila litri di gasolio. Carabiniere lievemente intossicato

    • Politica

      "Nel film in manette, ma noi non coinvolti in Mafia Capitale": vigili contro il film 'Mondo di Mezzo'

    I più letti della settimana

    • Incidente a Villa Torlonia: scontro tra un'auto e due moto, morto 18enne

    • Corso Trieste: albero crolla su auto parcheggiate

    • Monte Mario: picchia violentemente la figlia di 4 anni, bambina grave in ospedale

    • Maxi tamponamento sulla Flaminia: è morto uno dei feriti. Indagato l'ex calciatore Fiore

    • Scontro tra 2 tram in via Labicana: ferito lievemente un conducente

    • Portonaccio: cambia la viabilità ma nessuno ha avvisato i residenti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento