Corviale, ruba energia elettrica per 13 anni: così alimentava il suo appartamento

Il danno subito dalla società è stato quantificato in circa 13.000 euro, totale di 13 anni di fornitura illecita

Da 13 anni riforniva abusivamente di corrente elettrica il suo appartamento in largo Pio Fedi, al Corviale. Protagonista della vicenda, una 58enne romana, con precedenti, arrestata, la scorsa mattina, dai Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli con l'accusa di furto aggravato.

Nel corso di alcuni controlli nel quartiere, i militari hanno notato la manomissione di uno dei contatori della rete elettrica condominiale e, dopo aver richiesto l'intervento di personale specializzato della società Areti, hanno scoperto l'allaccio abusivo che conduceva all’appartamento della donna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’area è stata messa in sicurezza e l'impianto ripristinato, mentre la “furbetta” è sottoposta agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria. Il danno subito dalla società è stato quantificato in circa 13.000 euro, totale di 13 anni di fornitura illecita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: a Roma e provincia 7 nuovi contagi. Positiva al Covid19 famiglia proveniente dagli Usa

Torna su
RomaToday è in caricamento