Ruba birre e Campari nel bar dell'ex, poi lo colpisce con una bottiglia

La donna era andata nel locale per chiedere al suo convivente di tornare insieme. La polizia l'ha poi rintracciata ed arrestata in via della Cesarina

La loro convivenza, durata 5 anni,  era finita da circa due settimane. Lei una 35enne, di origine georgiana, non voleva rassegnarsi, così si è presentata all’ex, all’interno del bar del quale è titolare, chiedendogli di tornare con lei.

L’uomo, al quale aveva chiesto anche dei soldi, non ne ha voluto sapere, così la 35enne ha sottratto all’interno del frigo 7 birre, campari ed una bottiglia di spumante ed è scappata, colpendo l’ex compagno, per guadagnarsi la fuga, con una bottiglia di birra vuota.

Ad intercettare la donna, in via della Cesarina, a bordo della sua auto gli agenti del Reparto Volante e del commissariato Fidene Serpentara.

La 35enne, sanzionata anche per guida senza patente, è stata arrestata per rapina aggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

Torna su
RomaToday è in caricamento