Roma-Milan in memoria di De Falchi, l'appello della Sud. Task force all'Olimpico e alcol vietato

L'appello del tifo caldo della Roma: "Vi invitiamo a portare la sciarpa che tesa durante l'inno andrà ad abbracciare idealmente Antonio"

Il 7 a 1 contro la Fiorentina da cancellare, la panchina traballante di Eusebio Di Francesco, la memoria di Antonio De Falchi da onorare e uno stadio Olimpico pronto ad accogliere almeno 40mila persone.

Sono tanti i contenuti presenti in Roma-Milan che andrà in scena domenica 3 febbraio, alle 20:30, sul quale la Questura della Capitale ha aperto un focus con il tavolo tecnico, utile per definire le misure di sicurezza in previsione dell'incontro di calcio.

Dove parcheggiare allo stadio Olimpico

L'apertura dei cancelli è prevista alle ore 18:30 e anticipata, per il solo settore ospiti che accoglierà 2mila tifosi del Milan, alle ore 17:30. Per i rossoneri che giungeranno nella Capitale con mezzi propri o minivan è consigliata l'uscita autostradale 'Roma nord' e, proseguendo sul grande raccordo anulare, l'uscita 'via Flaminia centro'.

Per quanto riguarda i parcheggi, per la tifoseria milanista è stata riservata l'area di parcheggio di via Macchia della Farnesina, mentre, per gli autoveicoli della tifoseria locale è stata riservata l'area di Piazzale Clodio. La Roma ha attivato anche un servizio di 'Bus Sharing' denominato 'BusForFun' per lo stadio Olimpico fino ad esaurimento posti.

Vietato alcol prima di Roma-Milan

Per motivi di ordine pubblico, da 3 ore prima dell'inizio dell'incontro e fino a 2 ore dopo, sarà vietata la vendita per asporto ed il trasporto di bevande in bottiglie o contenitori di vetro, ad eccezione di generi alimentari di prima necessità confezionati esclusivamente in vetro, nella zona dello stadio Olimpico e nelle vie prospicenti.

In campo anche una una task force composta da personale della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza e della Polizia Roma Capitale che vigilerà sul rispetto delle ordinanze prefettizie e sulla presenza di bagarini, parcheggiatori e venditori abusivi.

30 anni dalla morte di De Falchi

Il pre partita vivrà anche momenti particolari. I tifosi romanisti, infatti, onoreranno il 30° anniversario della morte di Antonio De Falchi, ucciso a soli 18 anni il 4 giugno 1989, il giovane tifoso romanista vittima di una brutale aggressione avvenuta nel giugno del 1989 fuori dai cancelli di San Siro durante il pre-partita di Milan-Roma.

La Curva Sud ha annunciato una sciarpata sulle note di 'Roma, Roma, Roma': "In occasione di Roma-Milan i ragazzi della Sud ricorderanno Antonio De Falchi nel trentesimo anniversario della sua scomparsa. Vi invitiamo a portare la sciarpa che tesa durante l'inno andrà ad abbracciare idealmente Antonio".

de falchi-2

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Mercato immobiliare Roma: atteso un consolidamento delle compravendite, ma valori ancora in calo

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Fiumi di steroidi ed anabolizzanti nelle palestre romane, arrestati personal trainer e culturisti

Torna su
RomaToday è in caricamento