Campo di Salone: tramonto vista roghi per i residenti di Roma Est

Una densa colonna di fumo nero ha fatto da cornice per l'ennesima volta al quadrante orientale della Capitale. Un fenomeno che non accenna a diminuire

Tramonto vista rogo nel tardo pomeriggio del 6 settembre

Tramonto vista rogo a Roma Est dove nel tardo pomeriggio di ieri i cittadini hanno 'ammirato' per l'ennesima volta del fumo disperdersi nel cielo dall'interno del campo nomade autorizzato di via di Salone. Diverse le segnalazioni dei residenti di Ponte di Nona, Lunghezza e Case Rosse, un aspetto le ha però accomunate, il protagonista: ovvero l'ennesima colonna nera che si è sprigionata rapidamente dall'area del VI Municipio propagandosi nel rosso del tramonto della periferia orientale della Capitalecome accade oramai da almeno sei anni. 

PROBLEMA IRRISOLTO - Anche ieri dunque, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per una chiamata al 115 che segnalava un fumo denso e nero salire dal campo di via di Salone. Un problema grosso, quello dei roghi, mai completamente debellato nonostante proteste, atti amministrativi e dure prese di posizione. Una situazione di pericolo per gli stessi pompieri, che diverse volte hanno dovuto fare i conti con i residenti poco contenti della loro presenza. 

ESTATE E INVERNO - Un problema che si accentua nella stagione estiva, quando nelle finestre aperte delle abitazioni dei residenti del quadrante est della Capitale penetrano gli 'olezzi' e i 'profumi' dei roghi accesi poco distante. Focolai che riguardano per lo più rifiuti, con diverse segnalazioni di puzza di gomma bruciata, che si è poi accertato essere in diversi casi quella delle guaine dalle quali ricavare ferro e rame. Stesso copione anche nei mesi invernali, con un film che si ripete senza soluzione di continuità per 365 giorni all'anno. 

ENNESIMO ROGO - Dai governi di centrodestra a quelli di centrosinistra, passando per i presidenti dei Municipi ed i sindaci che si sono succeduti negli ultimi sei anni, diverse le azioni, le prese di posizione e le richieste di aiuto per debellare il fenomeno dei roghi del campo di Salone. Da qui interrogazioni, mozioni, proteste in piazza e diversi interventi di bonifica. Risultato? Ieri sera per l'ennesima volta i cittadini di Roma Est hanno guardato il tramonto su Roma, con il fazzoletto sopra il naso e l'amarezza del solito rogo sotto la loro abitazione. 

Potrebbe interessarti

  • Parcheggi di scambio: dove si trovano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Come ottenere il permesso Ztl

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

  • Incidente A1: auto e tir forano gomme su una buca, maxi tamponamento fra 7 mezzi

Torna su
RomaToday è in caricamento