Ristoratore trovato sanguinante da un passante: è in coma farmacologico. Carabinieri sequestrano il locale

L'uomo è ricoverato all'ospedale di Tivoli. I Carabinieri hanno apposto i sigilli al locale al fine di cristallizzare eventuali indizi e luogo dei fatti

Un ristoratore è stato ritrovato, in una pozza di sangue, da un passante appena fuori dal suo locale in zona Lavinio, alla periferia di Anzio. L'uomo ha così i chiamato aiuto ma, una volta che l'ambulanza e i Carabinieri della locale stazione sono intervenuti, il ristoratore ha perso i sensi. 

Portato in ospedale in codice rosso, è stato sedato e attualmente è in coma farmacologico al plesso di Tivoli. Non è in pericolo di vita ma le sue condizioni restano gravi. A preoccupare una ferita alla testa sopra l'orecchio destro. E' successo lo scorso sabato pomeriggio, intorno alle 14:45 circa. 

Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri di Lavinio, supportati dal Nucleo Investigativo di Frascati intervenuto per i rilievi scientifici del caso. La vittima, uno dei gestori del ristorante, di 53 anni, è l'unico testimone del caso e, solamente dopo aver parlato con gli investigatori, verrà delineato un quadro della vicenda.

Per questo non appena i medici daranno il via libera, sarà ascoltato. Nel frattempo, i carabinieri hanno temporaneamente sequestrato il ristorante. Le prime tracce di sangue appartenenti al 53enne sono state trovate in cucina, poi nella sala e all'esterno. La profonda ferita, secondo quanto si apprende, è compatibile sia con una caduta che con una aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento