Trastevere: movida violenta, maxi rissa con 15 giovani. Quattro arresti e un ferito

In manette sono finiti ragazzi tra i 18 e i 21 anni. Solo uno di loro è rimasto ferito seriamente

Maxi rissa nella notte tra il 19 e il 20 ottobre a Trastevere, in vicolo del Cinque, dove 15 giovani si sono picchiati. Tempestivo l'intervento dei Carabinieri della Compagnia di zona che stavano svolgendo un servizio preventivo nel cuore storico del quartiere e che ha consentito di sedare una violenta rissa e di scongiurare conseguenze peggiori per i giovani che vi avevano preso parte.

In vicolo del Cinque, verso le 3 di questa mattina, per futili motivi, i 15 giovani appartenenti a due distinti gruppi, avevano cominciato a picchiarsi violentemente utilizzando anche bottiglie in vetro trovate in strada ma sono stati interrotti dall'intervento dei Carabinieri che erano in servizio di controllo del territorio, richiamati dalle urla dei giovani.

Considerato il numero di rissanti, la Centrale Operativa del Comando Provinciale di Roma ha inviato in ausilio anche altre pattuglie di Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma con i quali si è riuscito a placare gli animi e fermare parte dei responsabili, mentre gli altri, approfittando della folla sono scappati facendo perdere le proprie tracce.

In manette sono finiti 4 giovani, tra i 18 e i 21 anni, tutti romani, mentre un 17enne è stato denunciato in stato di libertà. Gli arrestati sono stati condotti questa mattina presso le aule di piazzale Clodio per il rito direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo uno di loro, 21 anni, è rimasto ferito seriamente riportando una ferita da taglio alla mano destra e trasportato all’Ospedale Santo Spirito da cui è stato però dimesso poco dopo con 10 giorni di prognosi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

  • Coronavirus, a Roma troppi casi dal Bangladesh: D'Amato chiede più controlli sui "voli internazionali"

Torna su
RomaToday è in caricamento