Riunione di condominio finisce in rissa: aggredisce tre vicini. In casa nascondeva droga

I Carabinieri intervenuti, dopo aver bloccato l'aggressore, hanno scoperto 6 piante di marijuana in casa

Sono intervenuti per una lite durante una riunione condominiale, ma in casa di un residente hanno poi trovato piante di marijuana. E' successo a Cerenova dove i Carabinieri della Stazione di Campo di Mare hanno arrestato un 36enne romano per "detenzione e produzione di sostanze stupefacenti, lesioni personali" e "danneggiamento".

I militari dell'Arma sono intervenuti per una rissa nel corso di una riunione condominiale, durante la quale il 36enne, per futili motivi, aveva aggredito verbalmente e poi fisicamente tre condomini, cagionando loro lievi ferite. Lo stesso aveva inoltre danneggiato l'auto di uno di questi, prima di essere definitivamente bloccato dai militari.

A quel punto i militari hanno deciso di approfondire gli accertamenti e si sono recati presso la sua abitazione dove hanno rinvenuto ben 6 piante di marijuana, dell’altezza compresa tra i 40 e i 60 centimetri, sottoposte a sequestro. Per M.V. la serata si è conclusa in una cella della caserma, in attesa del rito direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento