"Aiutateci, si stanno picchiando": maxi rissa fuori dal pub. Ancora movida violenta a Roma

Il fatto è avvenuto intorno alle 4 del mattino in zona Ostiense. Sul posto i Carabinieri

Ancora un episodio di movida violenta a Roma. Ancora una rissa fuori da un locale. Questa volta lo scenario si è spostato nel quartiere Ostiense, in zona Piramide dove davanti ad un pub di viale di Porta Ardeatina è andato in scena uno scontro tra due gruppi di giovani. Ad intervenire i Carabinieri che hanno fermato due persone di 24 e 25 anni, rimasti anche feriti.

Almeno 10 i ragazzi che hanno preso parte alla maxi rissa scatenata, ancora una volta, per futili motivi. L'alcol in eccesso, uno sguardo di troppo e quella voglia irrefrenabile di farsi giustizia da soli. Un mix che, come nella notte tra il 10 e l'11 febbraio, scatena la serie di calci, spintoni, pugni e lancio di oggetti. 

I fatti sono avvenuti poco prima delle 4 del mattino. I Carabinieri della stazione Garbatella, in pattuglia nel territorio, passavano in zona quando sono stati fermati da alcuni testimoni. "Aiutateci, si stanno picchiando", il grido dall'allarme. Sul posto, allertati dai colleghi, anche i militari del Nucleo Radio Mobile. Le sirene delle gazzelle dei Carabinieri hanno spaventato i giovani che si sono dileguati. Non tutti però, perché due di loro sono stati fermati e denunciati. 

Si tratta, questo, dell'ennesimo episodio dall'inizio dell'anno. Prima la folle notte del Qube, con due ragazzi respinti dai buttafuori del locale e tornati indietro con la loro auto per investire, riuscendoci, gli addetti alla vigilanza (il video completo). Fatto, questo, che ha portato all'arresto di due fratelli di Tor Bella Monaca e alla chiusura temporanea del locale.

Quindi l'aggressione fuori da un disco-pub in via Cassia. Poi la violenta rissa all'Axa, in piazza Eschilo, dove Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano per farsi giustizia da soli hanno sparato tre colpi di pistola e uno di questi proiettili si è conficcato nel torace di Manuel Bortuzzo, danneggiandogli la colonna vertebrale compromettendone la mobilità dei suoi arti inferiori. Ultimo episodio, in ordine di tempo, l'accoltellamento di uno studente in piazza Barberini, fuori da locale. Anche qui a seguito di una rissa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Basta avere un pò di buona memoria e magari qualche capello bianco in più per non meravigliarsi di quanto sta accadendo, ossia che le risse ci sono sempre state e che il livello di sicurezza generale, rispetto agli anni '70 e '80, quando veramente fischiavano i proiettili, è decisamente migliorato. Sicuramente è aumentata l'informazione grazie a internet, e la rissa che vent'anni fa non entrava neanche nel trafiletto in ultima pagina del Messaggero oggi è una "notiziona".

  • La società si sta incattivevendo sempre di più, basta vedere quello che si scrive sui forum oppure su social media per rendersene conto. per questi 10 bravi Jovanotti che cosa dire? Per me è la soluzione migliore sarebbe quella di un mese che servizi sociali a pulire il sedere agli anziani o ai disabili; forse potrebbero capire un attimino quali sono i veri problemi della vita...

  • Giungla, no città

    • città, no giungla.

  • D'allarme no dall'arme bisognerebbe rileggere gli articoli prima di pubblicarli. Grazie

    • E utilizzare la punteggiatura, come ci hanno insegnato alle elementari, caro Nazy, grammar-nazi

  • La scuola non educa , molti genitori non sono in grado di farlo , il militare non esiste più. Se non ci pensa lo stato facendo leggi molto più severe faremo una brutta fine. L'anarchia regna in questa città.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'inseguimento, gli agenti accerchiati e i video sui social: pomeriggio di tensione a Tor Bella Monaca

  • Politica

    Paolo Ferrara, il ritorno: la vicenda stadio è archiviata. "Pacetti resta capogrupo M5s. Punto su Ostia"

  • Politica

    Sgombero? No, liberazione concordata. Da via Carlo Felice Roma lancia un nuovo modello anti Salvini

  • Politica

    Affrancazioni, storia di un venditore-compratore: "Spero che la nuova legge blocchi tutto. Ma c'è ancora troppa incertezza"

I più letti della settimana

  • Roma, strade chiuse e bus deviati sabato 16 e domenica 17 febbraio: tutte le informazioni

  • Blocco auto a Roma. Troppo smog, martedì e mercoledì stop ai veicoli più inquinanti nella fascia verde

  • Venerdì di passione a Roma: corteo e studenti in protesta, strade chiuse e bus deviati

  • Manuel Bortuzzo: la forza di non arrendersi mai, inizia la riabilitazione. Il video messaggio

  • L'inseguimento, gli agenti accerchiati e i video sui social: pomeriggio di tensione a Tor Bella Monaca

  • L'hotel Hilton assume 100 persone: selezioni a Roma, come partecipare e dove inviare il Cv

Torna su
RomaToday è in caricamento