Paura sulla Roma-Lido: rissa sui vagoni del treno, un ferito

Panico tra i passeggeri

Rissa sulla metro B

Una rissa furibonda sui vagoni della Roma-Lido. Paura per i passeggeri che si trovavano domenica sera sui convogli del treno che collega la Capitale ad Ostia, costretti ad un fuggi fuggi generale dopo che tre uomini hanno cominciato a picchiarsi a bordo di un convoglio in direzione del litorale e che si trovava in quel momento sul binario 3. A darsele di santa ragione tre cittadini ucraini. 

Rissa sulla Roma-Lido

I fatti sono accaduti intorno alle 21:00 di ieri 1 ottobre, richiedendo l'intervento sui vagoni delle forze dell'ordine alla stazione Piramide. Tre le persone fermate nel corso della rissa, tutti cittadini ucraini, due 31enni ed un 22enne. Sul posto, i poliziotti hanno accertato che poco prima, tra i vagoni e la banchina del treno, dopo aver seminato scompiglio tra i passeggeri in attesa, i tre connazionali, di cui uno armato di coltello, avevano iniziato a picchiarsi con calci e pugni.

Donna spinta in terra 

Nella circostanza, una donna in attesa del treno, era stata coinvolta nella colluttazione e fatta cadere a terra con una spinta, tanto da dover ricorrere successivamente, alle cure mediche per le contusioni riportate.

Ammanettato sul vagone 

Primo ad intervenire un carabiniere libero dal servizio assieme ad un addetto alla vigilanza della stazione, poi l'intervento degli agenti di polizia del commissariato Viminale che hanno ammenettato uno dei rissanti all'interno dei vagoni del trenino della Roma-Lido. 

Passeggeri in fuga 

Furibonda la rissa scoppiata. Alcuni passeggeri sono stati costretti a scappare sino a fuori la stazione nascondendosi in bar e locali di piazzale Ostiense. Fermati dalla polizia, due dei tre cittadini ucraini coinvolti nella rissa sono stati accompagnati al commissariato Viminale di polizia per accertamenti. Ad avere la peggio il più giovane dei tre, di 22 anni, accompagnato dall'ambulanza del 118 all'ospedale San Giovanni con 15 giorni di prognosi a causa delle ferite riportate al volto nel corso delle violenze. I tre sono poi stati arrestati con l'accusa di rissa aggravata. 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento