Litiga con una famiglia per un parcheggio e li accoltella, 4 feriti

Un uomo di 60 anni, ferito anche lui, ha estratto un coltello e colpito una famiglia. Il più grave, il padre, ne avrà per 30 giorni

La lite per un parcheggio in un garage è finita nel sangue. Succede a Lanuvio, in via Gramsci, dove nel tardo pomeriggio di giovedì 29 agosto, quattro persone sono rimaste ferite. Tra loro, il più grave un uomo di 53 anni ricoverato in codice rosso al nuovo ospedale dei Castelli Romani. 

Sul posto il personale medico e i carabinieri di Lanuvio che, dopo aver ascoltato i testimoni, hanno avviato una indagine. Secondo quanto ricostruito la lite scoppiata per motivi futili tra un uomo e una famiglia, sarebbe poi sfociata nella violenza.

Un albanese di 60 anni, al culmine della discussione, ha estratto un coltello colpendo al torace il 53enne, ferendo ad una mano un ragazzo di 24 anni e colpendo una donna di 48 anni, rispettivamente figlio e moglie della vittima. 

Anche il 60enne è rimasto ferito nella colluttazione, con una prognosi di 10 giorni. Tutti e quattro sono stati così portati in ospedale. Il più grave, l'uomo di 53 anni, ne avrà per 30 giorni. L'arma utilizzata non è stata trovata dai carabinieri e così l'albanese, identificato, è stato deferito in stato di libertà con le accuse di lesioni aggravate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento