Maxi rissa in strada fra quattro persone: arrestati

I protagonisti delle violenze, fermati dai carabinieri nel centro di Cave, hanno rifiutato il ricovero in ospedale

Immagine di repertorio

Maxi rissa a Cave, Comune dei Monti Prenestini, dove la scora notte i carabinieri della locale stazione hanno hanno arrestato 3 cittadini nigeriani e un cittadino italiano, di età compresa tar i 24 e 38 anni, già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di rissa aggravata. 

SCAZZOTTATA IN STRADA - I 4 per futili motivi, dopo aver avuto un accesa discussione sono passati alle vie di fatto colpendosi reciprocamente, con calci e pugni. I 4 sono stati interrotti solo dopo l’arrivo dei militari, allertati al numero unico europeo 112, da alcuni cittadini che stavano assistendo alla scazzottata.

RIFIUTO DELLE CURE MEDICHE - Nonostante abbiano riportato alcune lesioni i rissanti si sono rifiutati di ricorrere alle cure mediche e dopo l’arresto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni, in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ma si ammazzassero

  • Mi fâ specie l'italiano verme più di loro

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mondo di mezzo non è Mafia Capitale, la sentenza: 20 anni a Carminati, 19 a Buzzi

  • Centocelle

    Parco di Centocelle, cittadini in Procura: "Si indaghi su illeciti di Roma Capitale"

  • Monti

    Monti, in piazza contro l'isola ambientale: "No a una Trastevere bis"

  • Cronaca

    E' morto Pino Pelosi

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma 20 luglio: a rischio metro e bus per 4 ore

  • Incendio ad Ostia, brucia la pineta di Castel Fusano. Colombo invasa dal fumo nero

  • Incendio al Quadraro: fiamme in un autodemolitore di via di Centocelle

  • Guidonia: è morto Simone Brunetti, il secondo rapinatore ferito dal poliziotto

  • Castel Fusano, la pineta brucia ancora: si lavora per domare l'incendio. Danni ingenti

  • Incendio all'Alessandrino: brucia deposito di materiali meccanici, nube nera su Roma Est

Torna su
RomaToday è in caricamento