Tivoli Terme: trasportavano rifiuti pericolosi nell'area di Stacchini, denunciati

Il fermo da parte dei carabinieri. Nel mezzo sequestrato condotto da un 25enne, rivenuti anche rifiuti speciali pericolosi

Il furgone con i rifiuti pericolosi sequestrato dai carabinieri a Stacchini

Li hanno sorpresi a bordo di un furgone  intenti a trasportare rifiuti speciali, pericolosi e non, consistenti in scarti di lavorazione ferrosa di vario genere,
batterie al piombo esauste e parti di elettrodomestici in disuso, accertando l’assenza della documentazione relativa alla gestione dei rifiuti. Per questo i
carabinieri della Stazione di Ciciliano hanno denunciato in stato di libertà  per violazione alle leggi a tutela dell’ambiente un 25enne ed un 20enne, enrambi di origine rom, domiciliati presso l’insediamento abusivo Stacchini di Tivoli Terme.

ACCERTAMENTI IN CORSO - Fermati e denunciati dai Militari dell'Arma, sono in corso accertamenti per classificare il materiale rinvenuto. Il mezzo e i materiali sono stati sequestrati. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Buche, il piano della giunta Raggi: pochi fondi e nessuna manutenzione straordinaria

    • Politica

      Dal tram a Tor Bella Monaca alla linea del Lungotevere: i 'sogni' di Berdini per il Patto per Roma

    • Castelverde

      Tritovagliatore a Rocca Cencia, l'ex assessore grillino guida la rivolta

    • Incidenti stradali

      Incidente a Porta Portese, scontro scooter-autocarro: morta una 18enne

    I più letti della settimana

    • Incidente a Centro Giano: morto 23enne, giovane allenatore di pallanuoto

    • Terremoto in centro Italia: scossa di magnitudo 4.4 avvertita anche a Roma

    • Incidente sul Raccordo, scooter tampona auto in avaria: grave 55enne

    • Incidente a Porta Portese, scontro scooter-autocarro: morta una 18enne

    • Incendio a Pineta Sacchetti, in fiamme il tetto dell'Auditorium

    • Stazione San Pietro, borseggia donna alla fermata: arrestato campione del mondo di boxe

    Torna su
    RomaToday è in caricamento