Romanina: comprano medicinali con una ricetta falsa, coppia finisce nei guai

I due sono stati denunciati per rispondere di concorso nei reati di falso e truffa

Sono entrati in una farmacia in zona Romanina chiedendo di acquistare alcuni medicinali contenenti oppiacei, ma il farmacista si è insospettito ed ha chiamato il pronto intervento.

Sul posto è giunta in breve una pattuglia del commissariato Romanina, che ha bloccato i due, un uomo ed una donna di 30 e 31 anni procedendo al controllo della ricetta, che dalle successive indagini effettuate è risultata essere falsa, anche se di ottima fattura.

Dalla visione delle immagini videoregistrate della farmacia, è emerso che i due già altre volte, in passato, avevano acquistato medicinali con ricette presumibilmente false.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pertanto, al termine degli accertamenti, i due sono stati denunciati per rispondere di concorso nei reati di falso e truffa. Per l'uomo, residente nella provincia di Roma,  è scattato anche il foglio di via per la durata di un anno, emesso dal Questore Carmine Esposito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Tragedia a Roma: trovato nella sua auto il corpo senza vita di Rocco Panetta

Torna su
RomaToday è in caricamento