Disperso in mare: paura per un velista a Fiumicino, ricerche in corso

La Guardia Costiera impegnata dalle 19:00 del 18 gennaio dopo che il 27enne è uscito dalla foce del fiume Tevere con un piccolo natante

Ansia ed apprensione per i genitori di un giovane di 27 anni di cui si sono perse le tracce dalle 19:00 di ieri sera, dopo essere uscito in mare a Fiumicino-Isola Sacra dalla foce del Tevere con una piccola barca a vela tipo "laser". Sparito nel nulla, sono in corso da ieri sera le ricerche del ragazzo con mezzi aerei e navali della Guardia Costiera. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ALLARME DATO DAI FAMILIARI - L'allarme, dato dai familiari, è scattato dopo che il velista, uscito con l’imbarcazione nel primo pomeriggio, non ha fatto più rientro. Le ricerche, attualmente coordinate dalla Sala operativa del 3° Sottocentro di soccorso regionale della Direzione Marittima di Civitavecchia, sono state allargate anche alle zone limitrofe e ad ampio raggio e proseguiranno per tutta la giornata di oggi 19 gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento