Ricercato per sfruttamento prostituzione, scovato vicino la stazione Tiburtina

L'uomo, che dovrà scontare quattro anni e tre mesi di carcere, è stato rintracciato dalla polizia sulla circonvallazione Nomentana

Circonvallazione Nomentana (foto Google)

Dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione per il reato di  sfruttamento alla prostituzione aggravato dalla violenza, minaccia o inganno un 36enne di origine romena scovato dalle forze dell'ordine poco distante dalla Stazione Tiburtina. La cattura è avvenuta grazie ai poliziotti del commissariato di Porta Pia che, mentre transitavano su circonvallazione Nomentana, hanno notato un giovane camminare per strada. Fermato per un controllo,  l’uomo risultava avere un rintraccio. Portato negli uffici di Polizia del commissariato Porta Pia per il giovane si sono aperte le porte del carcere di Rebibbia dove dovrà scontare la pena. 

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento