Ricercato per sfruttamento prostituzione, scovato vicino la stazione Tiburtina

L'uomo, che dovrà scontare quattro anni e tre mesi di carcere, è stato rintracciato dalla polizia sulla circonvallazione Nomentana

Circonvallazione Nomentana (foto Google)

Dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione per il reato di  sfruttamento alla prostituzione aggravato dalla violenza, minaccia o inganno un 36enne di origine romena scovato dalle forze dell'ordine poco distante dalla Stazione Tiburtina. La cattura è avvenuta grazie ai poliziotti del commissariato di Porta Pia che, mentre transitavano su circonvallazione Nomentana, hanno notato un giovane camminare per strada. Fermato per un controllo,  l’uomo risultava avere un rintraccio. Portato negli uffici di Polizia del commissariato Porta Pia per il giovane si sono aperte le porte del carcere di Rebibbia dove dovrà scontare la pena. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento