Deve scontare 7 anni e 2 mesi di carcere per maltrattamenti in famiglia: 76enne arrestato a Roma nord

L'uomo è stato fermato dai carabinieri nel corso di un controllo in viale Cortina d'Ampezzo

Deve scontare una pena di 7 anni e 2 mesi per maltrattamenti in famiglia. Le porte del carcere di Rebibbia si sono aperte per un 76enne originario della provincia di Latina, ma residente a Roma, che a seguito di un normale controllo in viale Cortina d’Ampezzo, nella zona della Camilluccia a Roma nord, è risultato colpito da un ordine di carcerazione, dovendo espiare una pena residua di 7 anni e 2 mesi di reclusione per maltrattamenti in famiglia, commessi a Roma fino al 2016.

L'arresto nell'ambito dei controlli effettuati domenica sera dai carabinieri della Stazione Roma Monte Mario nel loro territorio di competenza con i militari che hanno eseguito una minuziosa attività di controllo, finalizzata alla prevenzione ed al contrasto di ogni tipo di illegalità. Due persone, compreso il 76enne, sono finite in manette e quattro sono state denunciate a piede libero.

Un 53enne bosniaco è stato arrestato per evasione perché, nonostante fosse detenuto agli arresti domiciliari per precedenti reati, è stato trovato in strada senza permesso. I Carabinieri lo hanno ammanettato e portato in carcere a Rebibbia.

I Carabinieri hanno denunciato a piede libero un 28enne e una 17enne, entrambi nomadi domiciliati presso la baraccopoli di via Sebastiano Vinci, perché trovati, all’interno della loro unità abitativa, in possesso di dosi e di 6 piante di marijuana, per un peso complessivo di 1,5 chili. Sono accusati di traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Un 39enne romano è stato denunciato perché è risultato, ad un posto di controllo, alla guida del proprio motoveicolo sotto l’effetto di sostanze alcoliche e psicotrope.

Infine, i Carabinieri hanno denunciato, per minacce a Pubblico Ufficiale, un 21enne di Napoli che durante un controllo ha proferito frasi ingiuriose nei loro confronti. Durante tutte le attività sono state identificate 93 persone e controllati 52 veicoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento