Ricercato in tutta Europa per sequestro di persona: trovato alla stazione ferroviaria

Il 30enne era latitante dal 2014 in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso dal Tribunale di Norimberga, in Germania

Il 30enne è stato trovato alla stazione ferroviaria di Civitaevecchia

Era riuscito a sottrarsi alla cattura da oltre due anni ma la sua fuga è terminata nella mattinata di martedì, nella stazione ferroviaria di Civitavecchia, dove un romeno di 30 anni, è stato rintracciato e tratto in arresto in esecuzione di un mandato di arresto europeo, emesso alla fine del 2014 dal Tribunale di Norimberga (Germania) perché ritenuto responsabile di sequestro di persona e lesioni aggravate nell’ambito di una indagine relativa allo sfruttamento della prostituzione.
 
DUE ANNI IN ITALIA - L'uomo ha vissuto in Italia per  circa due anni, durante i quali si è reso responsabile di reati contro il patrimonio, ed era sfuggito alla cattura grazie ad un errore dell’anno di nascita indicato sul provvedimento restrittivo. Tale circostanza è stata scoperta dal personale della Sottosezione di Polizia Ferroviaria di Civitavecchia che, nel corso degli accertamenti si è accorto che risultava da ricercare una persona con dati identificativi simili a quelli dell’arrestato, richiedendo, perciò, ulteriori approfondimenti presso le autorità di polizia della Germania e della Romania.
 
RICHIESTA DI ESTRADIZIONE - La tenacia è stata premiata quando la polizia tedesca ha confermato che si trattava della stessa persona alla quale è stato, perciò, notificato il provvedimento di cattura, associandola, al termine delle formalità di legge, alla casa circondariale Nuovo complesso di Civitavecchia a disposizione della Corte di Appello di Roma, competente a decidere sulla richiesta di estradizione.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Emergenza acqua, Raggi firma l'ordinanza anti-spreco: "Limitare l'irrigazione dei giardini"

    • Incidenti stradali

      Via del Mare: compilano Cid e vengono travolti da un furgone, due feriti. Uno è grave

    • Cronaca

      Tragedia a Guidonia: colpito da un vaso mentre gioca in giardino, morto bambino

    • Politica

      Piano di zona Castelverde, l'Aula vota sì all'acquisizione: sfratti rinviati

    I più letti della settimana

    • Auto precipita dalla rampa della Tiburtina sulla Tangenziale: quattro feriti

    • Tufello: prova a stuprare una minorenne, lei reagisce e lo accoltella

    • Incendio a Casetta Mattei: fiamme nella Valle dei Casali

    • Incendio a Tor de' Cenci: in fiamme deposito di cassonetti, fumo nero sulla Pontina

    • Vallerano: con l'auto contro un albero, morto giovane di 25 anni

    • Marco Prato suicida in carcere. Il killer di Luca Varani era atteso alla prima udienza

    Torna su
    RomaToday è in caricamento