Fermata la "Regina dei furti" sui mezzi pubblici, deve scontare 8 anni di carcere

La ladra 'vantava' 20 anni di carriera criminale. E' stata fermata dai carabinieri in via Baldo degli Ubaldi, zona Valle Aurelia

Era considerata la regina dei furti. A 36 anni, una donna di origine bosniaca, senza fissa dimora, specializzata in furti a bordo dei mezzi pubblici, aveva alle spalle oltre 20 anni di “carriera” e pagine e pagine di precedenti nella banca dati delle forze dell’ordine.

ORDINE DI CARCERAZIONE - Ieri sera, i Carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo hanno rintracciato e bloccato la donna nei pressi di via Baldo degli Ubaldi, zona Valle Aurelia, notificandole "un ordine di esecuzione per la carcerazione”, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Roma, per i molteplici reati contro il patrimonio commessi nella Capitale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

OTTO ANNI DI CARCERE - La donna è stata portata in carcere a Rebibbia, dovrà scontare una condanna di 8 anni e 3 mesi.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento