Rapina tre supermercati in nove giorni, arrestato 29enne

I colpi messi a segno al Prenestino ed al Don Bosco lo scorso mese di marzo

Il 29enne ha rapinato prima il Tuodì e poi il Carrefour di via della Stazione Prenestina (foto google)

Ha rapinato tre supermercati in 9 giorni, uno al Don Bosco e due al Prenestino. Il bandito solitario è un 29enne e nei suoi confronti gli agenti del Commissariato di Polizia di Torpignattara hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Roma su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Nei confronti del giovane sono stati raccolti gravi e concordanti indizi di colpevolezza in ordine a tre rapine perpetrate ai danni dei supermercati della zona sud est della Capitale nel mese marzo 2019, due delle quali compiute a due supermercati adiacenti. 

La carriera criminale del rapinatore seriale si è interrotta il 14 marzo scorso, quando gli uomini del Commissariato Torpignattara, nel corso di un servizio antirapina, lo hanno sorpreso ed arrestato in flagranza di reato proprio mentre stava tentando di portare a termine l’ennesimo colpo ai danni del supermercato Carrefour di viale della Stazione Prenestina.

Nella circostanza, il reo con estrema rapidità, dopo essersi travisato il volto, si introduceva nell’esercizio commerciale e minacciava i cassieri simulando il possesso di una pistola all’interno della tasca ma, dopo un breve inseguimento, veniva bloccato dagli agenti che dall’esterno avevano notato il tutto.

Prima di allora il 29enne è ritenuto responsabile come detto di altre due rapine. La prima il 6 marzo, al supermercato Tuodì adiacente al Carrefour preso di mira una settimana dopo in viale della Stazione Prenestina. Fra i due colpi un'altra rapina, messa a segno al Carrefour di viale Giulio Agricola, al Don Bosco, il 12 di marzo. 

In seguito a tale arresto ed agli elementi probatori acquisiti, prendeva corpo un’attività investigativa che consentiva di attribuirgli anche le precedenti rapine commesse con il medesimo “modus operandi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento